2760 visitatori in 24 ore
 182 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



Antonio Biancolillo

Antonio Biancolillo

Vivo a Trani, una città fantastica, la perla della Puglia. Alle spalle una continua lotta cercando di vivere la vita in ogni istante che mi viene regalato. Ho scoperto la gioia e la passione di fermare le sensazioni della mia anima e del mio osservare... con le parole dettate dal mio pensiero.
Un ... (continua)


La sua poesia preferita:
Lì va la sera
Lì va la sera
agitando la sua ombra

forma perfetta senza amante
come acqua della notte
che scorre sicura nel suo letto ...

angoli e curve
dentro gli argini silenziosi
del tuo nome ...

senza mai chiedere al buio
la strada che non...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Quella che sei
...e rimango
sì, rimango lì

a devozione di quella che sei

ormai il nulla
disteso sulle mie labbra

di...  leggi...

Se tu mi chiamassi
Ah, se tu mi chiamassi
attraverso i miei specchi

se mi chiamassi
al di là dell’azzurro...

però tu sei già il tuo oltre
nel fondo della tua voce

inconfutabile certezza
che tocca note di un lamento
che conosco

il tormento
di un solo...  leggi...

I baci delle labbra
I baci delle labbra
oscura felicità del sogno

lì a fianco e così chiaro
nella sua verità della notte...

ostinata penombra

oltre lo spazio...  leggi...

Canto de aurora
Silencio
entre los colores del jardín

pétalos aterciopelados
cambiando el perfume del aire

y tu roció
deslizándose como canto de aurora
en el camino del cielo.

Canto d’aurora

Silenzio
tra i colori del giardino

petali di velluto...  leggi...

E mi tieni la mano
Tra le mani quel mondo tuo

passaggi inesplorati ancora
immersi nella nebbia
e passi bagnati nella notte.

Mi cullo nelle tue ombre

guardando il silenzio del cielo
sulle parole che aspetto
quando la luna non tarda più.

Tutto vuole essere...  leggi...

Incoscienza
Ricordo quello spazio così grande
quando aspettavo i passi delle attese

come favola lo attraversavo
sicuro sempre della speranza
del solito lieto fine.

Non stendevo mai la mia esperienza
e la ragione dei miei occhi

non ho mai bevuto il...  leggi...

Tra noi
Tra noi
solo quell’aria così vicina...

la tua ombra
lo spessore più grande
sulla distanza di un bacio

limite ultimo
che attende la sua materia...

il bordo di quelle labbra
dentro la misura
che non finisce mai

nel timore...  leggi...

Assurde complicità
Passeggio con i tuoi versi

sfogliando
pagine di un diario

scritto nella...  leggi...

Ora restami accanto
In silenzio sei arrivata
come scivolano le barche
con la vela tesa del tuo vento
sul mare fermo di quest’alba nuova.

Non ti avevo chiamata
perché non ricordo la mia voce
l’amore e le sue vie
il suo ventre caldo.

Ora restami accanto...  leggi...

Dove stai di te
Il nostro furtivo
fugace contatto
un succo di follia
al sapor d’amore
poggiato sopra un tavolo
pieno di nulla

e averti solo negli estremi
dove stai di te
a scrivere passioni
in lontananza
trovata lì per caso
in quel giorno

quel tempo
che...  leggi...

Pensiero di te
Mi chiedo
se domani è quello giusto
tra mille notti imbevute di perché
esausto
nel non sapere come desistere

trascinando alla disfatta
l’ordine di un destino

in continuo cambiamento
e senza mutare mai veramente
in questo bizzarro moto
che...  leggi...

Antonio Biancolillo

Antonio Biancolillo
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Lì va la sera (03/07/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Sapori intimi (06/07/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Narciso e la luna (16/08/2019)

Antonio Biancolillo vi consiglia:
 Al di là dell’apparenza (26/01/2012)
 Pensiero di te (18/02/2010)
 Assurde complicità (18/04/2011)

La poesia più letta:
 
Ti aspetterò (29/09/2009, 27628 letture)

Antonio Biancolillo ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Antonio Biancolillo!

Leggi i segnalibri pubblici di Antonio Biancolillo

Leggi i 11087 commenti di Antonio Biancolillo


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 05/03/2018 al 11/03/2018.
 settimana dal 15/05/2017 al 21/05/2017.
 settimana dal 12/10/2015 al 18/10/2015.
 settimana dal 11/08/2009 al 17/08/2009.

Autore del mese
 il mese 01/12/2016
 il mese 01/05/2012

Antonio Biancolillo
ti consiglia questi autori:
 Arelys Agostini
 Ventola raffaele
 Alberto De Matteis
 Rosanna Peruzzi

Seguici su:



Cerca la poesia:



Antonio Biancolillo in rete:
Invia un messaggio privato a Antonio Biancolillo.


Antonio Biancolillo pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Canti Orfici

I "Canti Orfici" (1914) di Dino Campana sono stati al centro di uno dei casi più controversi della storia (leggi...)
€ 0,99


Antonio Biancolillo

Non eri mia

Amore
Non eri mia
quando il tuo amore mi prese
e ho camminato sulle altezze di vette
oltre il cielo che potevano toccare,

ho avuto il possesso di me
quando tu ti sei insinuata,
pur sapendo che un giorno,
ora,
saresti tornata indietro

in questo amore trovato,
né orme, né scie,
a malapena in momenti...

ed io scenderò da quelle altezze
e ritornerò nel calpestare comune
di uno dei tanti,

insensibile e senza i miei anni,
tra quelli che non sono morti
perché respirano ancora.

E non avrò
più niente di me
quando tu mi hai scelto.


Club Scrivere Antonio Biancolillo 30/08/2009 14:00| 22| 5825


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Angela Rainieri - Cuccu Anna Maria - Fabrizio Diotallevi
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Quelle altezze cui ci trasporta l'amore stordendoci d'ebbrezze... quanto faranno paura quando cominceremo a precipitare...
Nonostante ci vogliamo illudere, l'amore non è eterno, dura sempre troppo poco e dopo l'abisso ci inghiotte.
Veramente molto bella, sentita e prondamente condivisa quanto apprezzata.»
Kiaraluna (30/08/2009) Modifica questo commento

«Non eri mia già il titolo di per sè indica tanta malinconia e nostalgia non possedere il cuore della propria amata è sintomo di grande dolore è una poesia bellissima come tutte quelle del nostro bravo autore tanto apprezzata»
Danielinagranata (30/08/2009) Modifica questo commento

«Quanta dolcezza e malinconia in questi versi eleganti, velati dalla malinconia per un amore finito che spezza i sogni dorati dell'amato e lo riporta a scontrarsi con l'amaro della realtà...derubato anche degli anni che passano... Stupenda. Piaciuta e apprezzata come sempre.»
Club ScrivereAngela Rainieri (30/08/2009) Modifica questo commento

«Antonio e ancora ci fai sognare, e ci trasporti alti nelle tue vette inebriandoci d'amore anche se non corrisposti, non è nullo eterno, a te è durato cosi taNTO che è penetrato in te e ti ha fatto scoprire chi sei, c'è chi non ha avuto nemeno il tempo di guardarlo questo nuovo amore, tu hai avuto il possesso di te, quando si è isinuata, bellissima l'espressione e fa ben capire quello che si prova, vivendo questo dono, ma poi... ne orme ne scie, non Antonio, è vivo, e vivra sempre ricordi indelebili, e non scendere dalle tue veti, non calpestare le uni di tanti, sei tu che l'avevi fatta, lei non era nullo senza di te, respiri ancora, e del suo profumo inebriati, se ti ha scelto, qualche ci sara stato, conservalo cosi, bello amar»
Jeannine Gérard (30/08/2009) Modifica questo commento

«Amarezza e disillusione sono alla base di questi splendidi versi che nella loro malinconia divengono in ogni caso esempio di amore vissuto nella pienezza del proprio sentire seppur non altrettanto condiviso da chi credevamo ci amasse,... Molto apprezzata...»
Gaia22 Tiziana Porcelli (30/08/2009) Modifica questo commento

«Non avrò più niente di me quando tu mi hai scelto. Riflessiva con sfumature di amarezza. Spesso ci illudiamo di poter avere il possesso della persona che amiamo ma questo non sempre è così, non riusciamo neanche a possedere noi stessi del tutto. Molto profonda. Tanto apprezzata.»
Cuccu Anna Maria (30/08/2009) Modifica questo commento

«Amare una donna non vuol dire possederla Antonio, perche' nessuno appartiene
completamente ad altri, noi apparteniamo solo a noi stessi. Quanto rimpianto riesco a leggere in questi tuoi versi tristi e malinconici. Ma ti capisco... eccome che ti capisco... ma con Lei hai vissuto un'intensa storia d'amore... Lei e realtà...non un sogno... ed è già tanto... Apprezzatissima!»
Tonia (30/08/2009) Modifica questo commento

«caro Biancolillo,è stata sua, lo è stata. e questo è ciò che conta, ora, nel momento del ricordo ed anche del rimpianto. certe vette vanno viste e vissute, costi quel che costi, ad ogni costo. e poi... sarà quel che sarà.questa è la vita, un continuo prendere e lasciare, cercare e trovare e perdere ancora. chi non osa nulla perde e nulla ha.
come sempre lei parla d'amore in modo splendido, mi piacerebbe far di lei il mio Cyrano anche se non mi pare lei abbia un gran nasone. Senza offesa e con amicizia.»
Club ScrivereMau0358 (30/08/2009) Modifica questo commento

«direi bellissima straziante e commovente, un po co9n tutti, nessuno appartiene ad altri, è vero, ma quando si ama, è difficile accettarlo.
L'importante è aver vissuto certi momenti, dove si raggiungono vette di gioie indicibili, e quindi quando si rimpiangono il dolore è forte, cercherò di far tesoro di certe esperienze anche se l'amore impone certi prezzi. Poesia sublime che ho letto commosso per ovvi motivi. Grande Antonio»
Fabrizio Diotallevi (30/08/2009) Modifica questo commento

«un amore sofferto malgrado le altezze raggiunte... una poesia forte fi rimpianti e presenze... Piaciuta molto!»
Paolo Eroli (30/08/2009) Modifica questo commento

«" non eri mia", ma lo sei stata e lo sei ancora e sempre lo sarai anche se torni indietro
scenderò dalle alte vette e nella memoria avrò te... vicino a me ed i momenti in cui mi sono perso in te
Superba poesia che avrei inserito in rime scelte sin dal primo verso
Versi che mi hanno fatto venire i brividi pensando alla mano tremante dell'autore mentre scriveva questa lirica e agli occhi che cercavano di trattenere le lacrime che volevano bagnargli il volto
Quante emozioni ho vissuto leggendo ogni tua poesia, questa mi tiene incollata ai suoi versi...
Applausi, milioni di applausi per te Antonio, da questo grande teatro
Immensamente piaciuta, apprezzata... non ho più aggettivi per farti sapere ciò che mi regali con le tue liriche...»
Club ScrivereRosy Marchettini (30/08/2009) Modifica questo commento

«Penso che a Tagore questa poesia sarebbe molto piaciuta. Versi ben costruiti e concetti e sentimenti molto vissuti e sofferti.»
Salvatore Armando Santoro (30/08/2009) Modifica questo commento

«Per me vissuta leggendo come una geometria tra salite e discese del proprio essere, vuoti e pieni. Un movimento dove il sentimento rende completi nella coscienza di sè, per poi finire nel cambiamento. Quì insieme alla rassegnazione dell'essere diverso nella mancanza. Versi delicati molto apprezzati particolarmente nella chiusa»
Sajka (30/08/2009) Modifica questo commento

«la lettura di questo brano, affronta tutte le tematiche del cuore.
Le cose dell'amore, come avrebbe citato il professore Galimberti. Certo l'amore segue sempre percorsi strani, e succede che ci si innamora per qualcuno che è già impegnato ed ecco la sofferezza da parte di chi ama, e soffre senza pudore... rimanendo attaccata come edera al muro. Mi sento di dire per consolare l'autore meglio aver amato nella vita, che non avere mai amato. quante sensazioni in questi versi!»
Doraforino (30/08/2009) Modifica questo commento

«Una girandola di sensazioni che fanno molto riflettere sulla nostra vita – niente è nostro anche se spesso potrebbe sembrare. Sentita.»
Club ScrivereBerta Biagini (30/08/2009) Modifica questo commento

«Parlare e scrivere d'amore, quando un cuore soffre, è sempre difficile ma, liberarsi di questo immenso dolore, perché di dolore si tratta, è pur sempre meglio farlo, che lsciarlo lì in un angolo a ritrovare quella strada, che mai ritroverà veramente. Un amore descritto con versi che toccano nel profondo... un amore che vibra in ogni angolo della mente e dove, la penna, è riuscita a trasmettere quella commozione che, resterà per sempre nel cuore, anche di chi legge, questa magnifica poesia.»
Club ScrivereRita Minniti (30/08/2009) Modifica questo commento

«Un amore forte, intenso, indimenticabile, che vive anche nell'assenza della persona amata, che si nutre di ricordi... Un amore fatto di brividi ed intensa sofferenza... Sono versi profondi, di indescrivibile bellezza ed espressività che mi sono arrivati dritti al cuore. Non è un semplice componimento poetico,è un ode d'amore e sofferenza,è musica, incanto, struggimento...è spogliarsi di sè per vestirsi di lei. Incantevole. Senza parole...»
Carla M Casula (30/08/2009) Modifica questo commento

«Non vi è appartenenza ma i tuoi versi sono trattati con la stessa dolcezza che appartiene... al sempre. Splendida.»
Antonella Bonaffini (30/08/2009) Modifica questo commento

«Versi che ci danno il senso dell'amore, non si possiede ma c'è, è dentro e li resta dal momento che vi è entrato, una buona poesia che arriva ed è bello leggere... Apprezzata tantissimo»
Club ScrivereLina Sirianni (30/08/2009) Modifica questo commento

«Splendidamente dolce... l'amore non si pretende si conquista e in questi versi trovo tutta la generosità del sentimento... molto bella»
Poetaxamore (30/08/2009) Modifica questo commento

«Che dire... splendida velata di tristezza... una malinconia sfumata... colori attenuati su un grande amore... infinita dolcezza... tutto è stato detto .Splendida»
Veleno (30/08/2009) Modifica questo commento

«leggo, amico mio, tanta amarezza e tanta delusione in questi versi... poesia che di per se é stupenda, ma che diventa sublime per l'espressività delle immagini profuse che non solo l'impreziosiscono ma ne magnificano la bellezza... si è proprio vero il detto che più l'animo umano è esacerbato e più bello é il suo canto...»
Club ScrivereRasimaco (30/08/2009) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it