3290 visitatori in 24 ore
 88 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro

Antonio Biancolillo

Antonio Biancolillo

Vivo a Trani, una città fantastica, la perla della Puglia. Alle spalle una continua lotta cercando di vivere la vita in ogni istante che mi viene regalato. Ho scoperto la gioia e la passione di fermare le sensazioni della mia anima e del mio osservare... con le parole dettate dal mio pensiero.
Un ... (continua)


La sua poesia preferita:
Lì va la sera
Lì va la sera
agitando la sua ombra

forma perfetta senza amante
come acqua della notte
che scorre sicura nel suo letto ...

angoli e curve
dentro gli argini silenziosi
del tuo nome ...

senza mai chiedere al buio
la strada che non...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Quella che sei
...e rimango
sì, rimango lì

a devozione di quella che sei

ormai il nulla
disteso sulle mie labbra

di...  leggi...

Se tu mi chiamassi
Ah, se tu mi chiamassi
attraverso i miei specchi

se mi chiamassi
al di là dell’azzurro...

però tu sei già il tuo oltre
nel fondo della tua voce

inconfutabile certezza
che tocca note di un lamento
che conosco

il tormento
di un solo...  leggi...

I baci delle labbra
I baci delle labbra
oscura felicità del sogno
lì a fianco e così chiaro
nella sua verità della notte...

ostinata penombra

oltre lo spazio...  leggi...

Canto de aurora
Silencio
entre los colores del jardín
pétalos aterciopelados
cambiando el perfume
del aire
y tu roció
deslizándose como canto de aurora
en el camino del cielo

Canto d’aurora

Silenzio
tra i colori del giardino,
petali di velluto...  leggi...

E mi tieni la mano
Tra le mani quel mondo tuo

passaggi inesplorati ancora
immersi nella nebbia
e passi bagnati nella notte.

Mi cullo nelle tue ombre

guardando il silenzio del cielo
sulle parole che aspetto
quando la luna non tarda più.

Tutto vuole essere...  leggi...

Incoscienza
Ricordo quello spazio così grande
quando aspettavo i passi delle attese

come favola lo attraversavo
sicuro sempre della speranza
del solito lieto fine.

Non stendevo mai la mia esperienza
e la ragione dei miei occhi

non ho mai bevuto il...  leggi...

Tra noi
Tra noi
solo quell’aria così vicina...

la tua ombra
lo spessore più grande
sulla distanza di un bacio

limite ultimo
che attende la sua materia...

il bordo di quelle labbra
dentro la misura
che non finisce mai

nel timore dell’inganno...  leggi...

Assurde complicità
Passeggio con i tuoi versi

sfogliando
pagine di un diario

scritto nella...  leggi...

Ora restami accanto
In silenzio sei arrivata
come scivolano le barche
con la vela tesa del tuo vento
sul mare fermo di quest’alba nuova.

Non ti avevo chiamata
perché non ricordo la mia voce
l’amore e le sue vie
il suo ventre caldo.

Ora restami accanto...  leggi...

Dove stai di te
Il nostro furtivo
fugace contatto
un succo di follia
al sapor d’amore
poggiato sopra un tavolo
pieno di nulla

e averti solo negli estremi
dove stai di te
a scrivere passioni
in lontananza
trovata lì per caso
in quel giorno

quel tempo
che...  leggi...

Pensiero di te
Mi chiedo
se domani è quello giusto
tra mille notti imbevute di perché
esausto
nel non sapere come desistere

trascinando alla disfatta
l’ordine di un destino

in continuo cambiamento
e senza mutare mai veramente
in questo bizzarro moto
che...  leggi...

Antonio Biancolillo

Antonio Biancolillo
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Lì va la sera (03/07/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Sapori intimi (06/07/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Impetuosa avanzi (13/02/2019)

Antonio Biancolillo vi consiglia:
 Al di là dell’apparenza (26/01/2012)
 Pensiero di te (18/02/2010)
 Assurde complicità (18/04/2011)

La poesia più letta:
 
Ti aspetterò (29/09/2009, 26581 letture)

Antonio Biancolillo ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Antonio Biancolillo!

Leggi i segnalibri pubblici di Antonio Biancolillo

Leggi i 11098 commenti di Antonio Biancolillo


Autore del giorno
 il giorno 26/11/2012
 il giorno 20/11/2010
 il giorno 19/07/2010
 il giorno 29/03/2010
 il giorno 29/10/2009
 il giorno 18/05/2009
 il giorno 09/02/2009
 il giorno 10/11/2008
 il giorno 26/09/2008

Autore della settimana
 settimana dal 05/03/2018 al 11/03/2018.
 settimana dal 15/05/2017 al 21/05/2017.
 settimana dal 12/10/2015 al 18/10/2015.
 settimana dal 11/08/2009 al 17/08/2009.

Autore del mese
 il mese 01/12/2016
 il mese 01/05/2012

Antonio Biancolillo
ti consiglia questi autori:
 Arelys Agostini
 Ventola raffaele
 Alberto De Matteis
 Rosanna Peruzzi

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Antonio Biancolillo? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Antonio Biancolillo in rete:
Invia un messaggio privato a Antonio Biancolillo.


Antonio Biancolillo pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com



L'ebook del giorno

I misteri delle soffitte

Carolina Invernizio è stata la scrittrice più amata e più detestata, ma anche la più venduta e la più prolifica, della (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Antonio Biancolillo

Un vecchio film

Introspezione
Com'è strana la serata
nel mio essere fluttuante
mentre una pellicola gira
scandendo il suo ritmo
nelle immagini dei miei sogni
tutti in fila di un vecchio film

dove tutto è in bianco e nero
nei ricordi lontani
consumati e graffiati
memoria di stesse parole mute
e sorrisi senza suoni
e nel buio cerco qualcosa

con gli occhi chiusi e i pugni stretti
forse te, forse me stesso...
e quando il film finisce
rimango immobile
per sentire la malinconia
scendere sulla pelle.


Antonio Biancolillo 07/04/2010 10:22| 27| 4952 4851

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Versi attaccati ai ricordi di una vita in cui ognuno di noi vi si può risoecchiare, la nostra vita è un film do ve la pellicola e la nostra mente che racchiude tutto il nostro essere stati. Gradita e bella.»
Club ScrivereCalogero Pettineo (07/04/2010) Modifica questo commento

«Girovagare nelle piste della memoria, unici spettatori assistere svuotati al nostro film con la speranza di riprovare emozioni coperte di polvere. Lirica malinconica e nostalgica di piacevolissima lettura. Moltissmo condivisa.»
Club ScrivereEnrico Baiocchi (07/04/2010) Modifica questo commento

«e susseguono ricordi graffiati, speranze come scene di film in bianco e nero
e disillusi che tutto muto rimane
cercando di ritrovare noi stessi che in fondo mai ci conosceremo... negli attimi cala la malinconia Bellissimi versi profondi che rendono la poesia toccante e sublime infiniti inchini»
Giovanna De Santis (07/04/2010) Modifica questo commento

«Infatti succede proprio questo... Vediamo un film come se fosse la nostra vita a scorrerci davanti e vediamo le nostre gioie dolori, quello che ci ha fatto male, quello che ci ha fatto soffrire... Una lirica molto intensa di grande coinvolgimento... Apprezzata tantissimo. Plausi e fiocchi»
Calliope04 Teresa Esposito (07/04/2010) Modifica questo commento

«Versi dal retrogusto amaro come il caffè del mattino senza zucchero... una malinconia che profuma d'amore.
Stupenda e sentita immensamente Antonio... davvero molto bella.»
Kiaraluna (07/04/2010) Modifica questo commento

«Ci si sofferma silenziosi sul passato che sembra scorrere come un film già visto
e la cui trama, a tratti sbiadita, ci invita a riflettere più a fondo, suscitando malinconia su sensazioni mancate o vissute solo in parte ...il presente fa acuire la mancanza di qualcosa di molto profondo...
Apprezzatissima lirica»
Club ScrivereSilvia De Angelis (07/04/2010) Modifica questo commento

«Un film in bianco e nero e anche muto. Questa è l'immagine che questa poesia mi evoca.
Veramente stupenda anche se malinconica»
Gabriella Caruso (07/04/2010) Modifica questo commento

«che bella... la nostra vita è un film con scene in bianco e nero ma anche a colori»
Lucia Volpi (07/04/2010) Modifica questo commento

«immagini suggestive, si ripercorre ogni tappa della vita, attraverso ricordi in bianco e nero, come un vecchio film... e al termine, rimanere immobile, per sentire una malinconia infinita...
Lirica di grande sensibilità.»
Doraforino (07/04/2010) Modifica questo commento

«Una poesia pregna di malinconia. Un viaggio intrapreso attraverso i ricordi che rendono questi versi come quadri di un'epoca che non torna... Piaciuta»
Crepax73 (07/04/2010) Modifica questo commento

«versi molto malinconici espresse con l'eleganza solita che ti contraddistingue... fantastica!»
Antonella Bonaffini (07/04/2010) Modifica questo commento

«la nostra vita è come un film in bianco e nero... ma a tratti si intravedono anche colori... molto malinconica ma reale, dove tutti ci possiamo sentire interpreti principali di questo film»
Club ScrivereMirella Santoniccolo Mairim14 (07/04/2010) Modifica questo commento

«Io molte volte lo riavvolgo e me lo rivedo il vecchio film in bianco e nero cercando di saltare le scene che non mi piaccioni. Bella e malinconicamente amara. Piaciuta tanto tanto.»
Club ScriverePino Tota (07/04/2010) Modifica questo commento

«Versi che si vestono di malinconia e che scorrono eleganti regalando un'emozione facilmente condivisibile... Apprezzata tanto!»
Barbara Rossi (07/04/2010) Modifica questo commento

«poesia triste e molto profonda la vita è un film e come tale va visto molte volte le immagini sono in bianco e nero altre a colori
guardandoci dentro rivediamo le nostre immagini più significative quelle che ci hanno reso felice ed altre il contrario ma sono immagini nostre e con loro siamo cresciuti bravo POETA UN APPLAUSO»
Moreno il Duca (07/04/2010) Modifica questo commento

«Sai, caro Antonio, qual'è(credo) il vero problema nostro ed al tempo stesso la nostra vera fortuna( mi accomuno un po' a te, se permetti).
Quel film, si quello in bianco e nero, noi lo'abbiamo davvero vissuto e vorremmo che non finisse o non fosse finito mai. Mai. Tu più di me.
Perciò il rivederlo ci dà allo stesso tempo piacere e sofferenza e non riusciamo a staccarcene una volta che è in proiezione. Tu questo lo sai e l'hai descritto da par tuo, elegante, sobrio e malinconico, ma sempre aperto al domani.»
Club ScrivereMau0358 (07/04/2010) Modifica questo commento

«sentita sulla mia pelle questa malinconia questa pellicola che gira davanti ai nostri occhi feriti dalla nostalgia di qualcosa che non sarà mai... solo illusi e disillusi... elegante stesura... molto molto bella!»
Chiaraluna FiorellaGiovannelli (07/04/2010) Modifica questo commento

«Poesia dall'atmosfera malinconica, come quel vecchio film in bianco e nero descritto nella poesia. Poesia stupenda, sentita, apprezzata. Fiocco per ricordarla e rileggerla.»
Club ScrivereVivì (07/04/2010) Modifica questo commento

«Penso che il riviver la nostra vita non sia poi così tanto brutto, anche se i dolori sono stati il pezzo più importante – ne siamo usciti vivi e questo è già qualcosa – sono serviti per temprarci.»
Club ScrivereBerta Biagini (07/04/2010) Modifica questo commento

«M A G N I F I C A! Nostalgia, malinconia, richiami di sogni in parte o mai realizzati hanno il potere di sbiadire ogni cosa, anche i ricordi che rimangono passaggi in bianco e nero: scene di vita vissuta. La ricerca del tempo perduto, chiudere gli occhi alla ri/scoperta di un emozione, un calore, un colore e un moto di ribellione per il non poter definire quella strana "manchevolezza". Pietrificazione davanti all'impossibilità di ri/assaporare impressioni e sensazioni e la patina del tempo, gommalacca resinosa, si appiccica ancor più dolorosamente sulla pelle. E intingo un biscottino nel liquido ambrato per dar movimento al tempo e sostanza alla forma, per assaporare e gustare onde sonore che diventan chiassose e restaurare quel ...»
Raggioluminoso (07/04/2010) Modifica questo commento

«Molto suggestiva questa poesia, nostalgica e malinconica. Già la sera con poca luce, suggerisce il rimembrare, il riandare coi ricord che sfumano e si perdono assieme alle voci e alle parole, gli scenari. Scende quindi il silenzio, sottolineato dal bianconero del film a ritroso, mentre il poeta cerca, in fondo, nella donna, la sua stessa anima, se stesso. Moto bella e apprezzata!»
Paolo Faccenda (07/04/2010) Modifica questo commento

«Bellissima Poesia con quella sua malinconia dolcissima, molto suggestiva veramente.
Sei sempre piú bravo!»
Nadia Mazzocco (08/04/2010) Modifica questo commento

«Versi di grande soavità che esprimono assai bene un'intimità malinconica ed assorta. Molto bella»
Francesco Fabris Manini (08/04/2010) Modifica questo commento

«Quando la mente apre la porta al ricordo, esso si insinua nella pellicola d'un film in bianco e nero, mai dimenticato. La polvere che lo ricopre viene rimossa, la sensazione al solo tocco è magnifica, l'atmosfera si riscalda, mentre dagli occhi scivolano le immagini d'un tempo. Immagini che riprendono vita, forma, dai gesti mai allontanati, dalle tonalità mai sbiadite e, in quel "bianco e nero", si ritrovano sequenze di antico sapore, dove il profumo intenso di allora si risente come se lo stesso tempo non fosse mai passato. E per un attimo, ad occhi chiusi, si ripensa a quel che è stato e, alla fine del pensiero, quando finisce il film, non resta sull'anima che una silente malinconia... alla fine del film! se mai quella pellicola si smetterà di guardarla. Splendida!»
Club ScrivereRita Minniti (08/04/2010) Modifica questo commento

«Rivivere le immagini della nostra esistenza come se fosse un vecchio film... splendida questa tua Opera, la malinconia si tinge di colori pastello e scivola sulla pelle del Cuore in un brivido.»
RaggiodiSole (08/04/2010) Modifica questo commento

«Quale ricordo non fa male? forse nessuno. La malinconia attacca e opprime, e la tristezza ti prende e ti imprigiona, mentre scorre a ritroso il tempo e il pensiero. Bellissima poesia e ottima introspezione.»
Club ScrivereFranca Canfora (10/04/2010) Modifica questo commento

«Questa poesia è un fiore malinconico che emana un profumo dolcissimo»
Nicolina Macari (09/08/2012) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it