4016 visitatori in 24 ore
 218 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro

Antonio Biancolillo

Antonio Biancolillo

Vivo a Trani, una città fantastica, la perla della Puglia. Alle spalle una continua lotta cercando di vivere la vita in ogni istante che mi viene regalato. Ho scoperto la gioia e la passione di fermare le sensazioni della mia anima e del mio osservare... con le parole dettate dal mio pensiero.
Un ... (continua)


La sua poesia preferita:
Lì va la sera
Lì va la sera
agitando la sua ombra

forma perfetta senza amante
come acqua della notte
che scorre sicura nel suo letto ...

angoli e curve
dentro gli argini silenziosi
del tuo nome ...

senza mai chiedere al buio
la strada che non...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Quella che sei
...e rimango
sì, rimango lì

a devozione di quella che sei

ormai il nulla
disteso sulle mie labbra

di...  leggi...

Se tu mi chiamassi
Ah, se tu mi chiamassi
attraverso i miei specchi

se mi chiamassi
al di là dell’azzurro...

però tu sei già il tuo oltre
nel fondo della tua voce

inconfutabile certezza
che tocca note di un lamento
che conosco

il tormento
di un solo...  leggi...

I baci delle labbra
I baci delle labbra
oscura felicità del sogno

lì a fianco e così chiaro
nella sua verità della notte...

ostinata penombra

oltre lo spazio...  leggi...

Canto de aurora
Silencio
entre los colores del jardín

pétalos aterciopelados
cambiando el perfume del aire

y tu roció
deslizándose como canto de aurora
en el camino del cielo.

Canto d’aurora

Silenzio
tra i colori del giardino

petali di velluto...  leggi...

E mi tieni la mano
Tra le mani quel mondo tuo

passaggi inesplorati ancora
immersi nella nebbia
e passi bagnati nella notte.

Mi cullo nelle tue ombre

guardando il silenzio del cielo
sulle parole che aspetto
quando la luna non tarda più.

Tutto vuole essere...  leggi...

Incoscienza
Ricordo quello spazio così grande
quando aspettavo i passi delle attese

come favola lo attraversavo
sicuro sempre della speranza
del solito lieto fine.

Non stendevo mai la mia esperienza
e la ragione dei miei occhi

non ho mai bevuto il...  leggi...

Tra noi
Tra noi
solo quell’aria così vicina...

la tua ombra
lo spessore più grande
sulla distanza di un bacio

limite ultimo
che attende la sua materia...

il bordo di quelle labbra
dentro la misura
che non finisce mai

nel timore...  leggi...

Assurde complicità
Passeggio con i tuoi versi

sfogliando
pagine di un diario

scritto nella...  leggi...

Ora restami accanto
In silenzio sei arrivata
come scivolano le barche
con la vela tesa del tuo vento
sul mare fermo di quest’alba nuova.

Non ti avevo chiamata
perché non ricordo la mia voce
l’amore e le sue vie
il suo ventre caldo.

Ora restami accanto...  leggi...

Dove stai di te
Il nostro furtivo
fugace contatto
un succo di follia
al sapor d’amore
poggiato sopra un tavolo
pieno di nulla

e averti solo negli estremi
dove stai di te
a scrivere passioni
in lontananza
trovata lì per caso
in quel giorno

quel tempo
che...  leggi...

Pensiero di te
Mi chiedo
se domani è quello giusto
tra mille notti imbevute di perché
esausto
nel non sapere come desistere

trascinando alla disfatta
l’ordine di un destino

in continuo cambiamento
e senza mutare mai veramente
in questo bizzarro moto
che...  leggi...

Antonio Biancolillo

Antonio Biancolillo
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Lì va la sera (03/07/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Sapori intimi (06/07/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Tu sei troppo vero (02/04/2019)

Antonio Biancolillo vi consiglia:
 Al di là dell’apparenza (26/01/2012)
 Pensiero di te (18/02/2010)
 Assurde complicità (18/04/2011)

La poesia più letta:
 
Ti aspetterò (29/09/2009, 26944 letture)

Antonio Biancolillo ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Antonio Biancolillo!

Leggi i segnalibri pubblici di Antonio Biancolillo

Leggi i 11115 commenti di Antonio Biancolillo


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 05/03/2018 al 11/03/2018.
 settimana dal 15/05/2017 al 21/05/2017.
 settimana dal 12/10/2015 al 18/10/2015.
 settimana dal 11/08/2009 al 17/08/2009.

Autore del mese
 il mese 01/12/2016
 il mese 01/05/2012

Antonio Biancolillo
ti consiglia questi autori:
 Arelys Agostini
 Ventola raffaele
 Alberto De Matteis
 Rosanna Peruzzi

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Antonio Biancolillo? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Antonio Biancolillo in rete:
Invia un messaggio privato a Antonio Biancolillo.


Antonio Biancolillo pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com



L'ebook del giorno

Le amanti

Matilde Serao è stata una scrittrice e giornalista italiana, protagonista del rinnovamento della letteratura e del (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Antonio Biancolillo

Dove vado?

Amore
Ed io
dove vado non lo so
quando poi smarrito
penso a te dovunque tu sia
e non ti trovo là
dove tu sei nella tua assenza
tra strade infinite che si avvicinano
e passano inutili
in mezzo a consumati pensieri

un gioco di ricordi nel vento
le immagini di te
afferrate ai miei occhi
pagine bianche
di un sogno tutto tuo

incensi profumati
foschie in risalita che si dissolvono
e come un fiume vado
lasciando lentamente
il mio odore argenteo
fatto di troppo tempo
passato nella tua idea
che somiglia al mio modo di amare

e mi consolo tra le spalle
che aprono sconfortate le loro braccia
a chiedersi le distanze incomprensibili
mentre adagio il buio della notte
sui miei occhi.

Domani ti cercherò ancora.


Club Scrivere Antonio Biancolillo 09/05/2010 17:31| 32| 6804


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Antonella Bonaffini - Angela Rainieri
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Queste "foschie in risalita che si dissolvono" rendono davvero bene questa malinconia che aleggia su questi versi . Incredibilmente bella!»
Rossella Gallucci (09/05/2010) Modifica questo commento

«la vita per chi non c'è l'ha è un continuo cercare l'amore... perché noi siamo esseri nati per amare e allora... se non l'abbiamo... sogniamo. Perlomeno per me è sempre stato così. Poesia dolcissima e nostalgica da condividere in attimi di ...nostalgia malinconica... come questo! Apprezzatissima.»
Club ScrivereVivì (09/05/2010) Modifica questo commento

«bellissima questa tua!...

in particolar modo colpisce il verso ch'esprime questo concetto:
"l'idea di te, che assomiglia al mio modo d'amare"...
ed è così che spesso, se non sempre, ci ritrova ad amere...
più che la persona fisica... la proiezione del nostro modo d'amare in essa...
la chiusa poi è fantastica e ribadisce il concetto... se c'ho azzeccato...

lirica di gran stile... complimenti. n'Toni... cià.»
Aldo Bilato (09/05/2010) Modifica questo commento

«La ricerca di una "vita" che sembra non avere sosta. Pagine bianche che aspettano ancora il tratteggio di un amore gioioso che esiste da qualche parte al di là della foschia, esiste nel percepito ancor più che nel reale, ma sempre con l'attesa ansiosa della sua materializzazione. Presenza nell'assenza - divenire assoluto. Immagini di un sogno che sfoglia le ali del vento trasportando profumi che inebriano la mente. Una chiusa che sembra quasi abbandono alla rassegnazione, prima del nuovo giorno. Lirica splendida, in essa un mondo intero. Piaciutissima!»
Raggioluminoso (09/05/2010) Modifica questo commento

«Non amo te, ma amo quello che sono quando sono con te... Cioè qel nostro amare traspare e si riversa sulla persona che abbiamo accanto e diventa quel nostro intio sentire, non sapendo più trovarci se non con lei. Chiedersi di quelle distanze incomprensibili... E i se il sentimento perdura dentro di noi, non diamo spiegazione al perché non è qui con noi... Bellissima stesura, mi è piaciuta tantissimo e sentitissima... Grazie stupenda!»
Calliope04 Teresa Esposito (09/05/2010) Modifica questo commento

«Quel perpetuo cercarsi, moto ondoso del cuore, che va e viene e non si ferma mai...
mentre la voglia di mettere radici si fa prepotente e ogni giorno è l'inizio dello stesso sogno.
Struggente e bellissima, sentita come di più non si potrebbe.»
Kiaraluna (09/05/2010) Modifica questo commento

«quella fitta nebbiolina che ci oscura la via il passaggio tanto da non capire la nostra direzione, la direzione di quello che cerchiamo fa splendere una metafora stupenda sulla tristezza e sulla malinconica solitudine che sento nei tuoi splendidi versi»
Moreno il Duca (09/05/2010) Modifica questo commento

«versi dolci ...un ritmo calmo, tenerezza ...,velata malinconia... molto molto bella.»
Danielinagranata (09/05/2010) Modifica questo commento

«Si ama perché solo attraverso questo sentimento riusciamo a proiettare la vera essenza di noi.»
Antonella Modaffari Bartoli (09/05/2010) Modifica questo commento

«Quest'autore da il meglio di se nei versi d'amore, fortemente ispirati da un sogno mancato che non si stanca di rincorrere... tutto riconduce a lei seguendo i percorsi spesso travagliati della fantasia, ma le immagini sono sempre nitide e indelebili negli occhi... non si possono cancellare... bella come sempre!»
Mario Bugli (09/05/2010) Modifica questo commento

«quando la poesia emoziona alla ricerca dell'amore intensa piaciutissima»
Club ScrivereMidesa (09/05/2010) Modifica questo commento

«Una delle più belle? Non saprei, perché ogni volta, o quasi, mi verrebbe da dire così.Sei un crescendo inarrestabile, credimi, nella flosofia dell'amore...
Eppoi quel" dove tu sei nella tua assenza"è addirittura la sublimazione dell'amore e quindi dalla filosofia alla fisica... Credimi Antonio, non scherzo!»
Club ScrivereMau0358 (09/05/2010) Modifica questo commento

«Sai parlar d'amore con gran stile e raffinatezza non c'è che dire...
Una delicatezza nei versi di persona sensibile!»
Clara Gismondi (09/05/2010) Modifica questo commento

«letteralmente stutpito ed affascinato da questi versi colmi di una passione immensa. il tempo non passa inutilmente quando l'assenza è ricoperta d'amore di quell'amore che tu hai saputo descrivere in una lirica che lascia senza parole. di cuore i miei complimenti.»
Club ScrivereCalogero Pettineo (09/05/2010) Modifica questo commento

«Versi che ti prendono e ti pongono innanzi ad uno specchio, dove ti ritrovi esattamente come ti vedi nella tua interiorità. Anche alcune espressioni ed immagini sono talmente condivise da sentirle come proprie. Molto bella»
Club ScrivereSilvana Poccioni (09/05/2010) Modifica questo commento

«Bellissimi versi d'amore... sempre travagliati e posati su un sentimento profondo, fortemente cerebrale che difficilmente riesce a realizzarsi...
Originalità ed ottimo stile poetico in una lirica graditissima e molto apprezzata»
Club ScrivereSilvia De Angelis (09/05/2010) Modifica questo commento

«Versi da leggersi con il cuore in sospeso dall'inizio alla fine. Nelle poesie di quest'autore l'amore è sempre in prima linea.»
Club ScrivereBerta Biagini (09/05/2010) Modifica questo commento

«Ogni parola, una malinconica carezza... accompagnata dalla musica di sottofondo.
L'autore ha avuto la capacità di dare vita, respiro, al suo poema.
Una ballata dell'anima, letta con apprezzamento.»
Gaia22 Tiziana Porcelli (09/05/2010) Modifica questo commento

«E se non è amoro questo... un dipinto bellissimo questo tuo di stasera... lo custodirò!»
Antonella Bonaffini (09/05/2010) Modifica questo commento

«Un percorso infinito ed incessante quello dell'amore che conduce per sentieri impervi, si nutre dell'assenza e di pura contemplazione del sogno. Versi che in un'armonica struttura e dal lessico prezioso fluiscono con enfasi e passione fino a travolgere il lettore. Ode all'amore che consacra il sentimento ad una forma universale e di idealità assoluta. Come sempre l'autore sa celebrare l'esperienza amorosa elevandola a visione eterea.»
Club ScrivereLoreta Salvatore (10/05/2010) Modifica questo commento

«Una tortura, un supplizio a cui ci sottoponiamo con desiderio masochistico, vedere e cercare continuamente l'immagine di chi amiamo, ogni parola ogni gesto che troviamo nei ricordi aggiunge un nuovo colore, una nota in più alla melodia malinconica del nostro sentire, facendo sembrare sempre più vero il nostro sogno, "mentre adagio il buio della notte sui miei occhi" una chiusa incredibilmente bella.»
Club ScrivereEnrico Baiocchi (10/05/2010) Modifica questo commento

«Caro Antonio
l'ho molto sentita e trovo che hai superato te stesso! Grazie a te che intingi ogni volta la penna nel tuo meraviglioso cuore quando fai poesia, e ci fai sognare...
buenas días guapo!»
Nadia Mazzocco (10/05/2010) Modifica questo commento

«Sempre stupende le tue poesie che parlano d'amore... sogno nel leggerle ...complimenti»
Club ScrivereMirella Santoniccolo Mairim14 (10/05/2010) Modifica questo commento

«Leggere i versi di questo autore è sempre molto interessante, un insieme di ricordi,
immagini, sogni, dove la fantasia lievita per il domani seguente...
Gradita.»
Doraforino (10/05/2010) Modifica questo commento

«Come non inchinarsi innanzi a questi versi e a questo grandissimo poeta dell'amore?
Versi che trascinano il lettore, lo avvolgono e si posano sul suo cuore che li trattiene gelosamente in sè
Applausissimi e mille fiocchi rossi»
Rosy Marchettini (10/05/2010) Modifica questo commento

«"Ed io/dove vado non lo so"... è così che ha inizio questa splendida poesia. E' quell'incessante cercare, nei propri pensieri, il pensiero silente d'un amore che brucia, che non lascia alla mente lo spazio di voltarsi indietro. Perché nei momenti di smarrimento, bussa ancora più forte nel cuore, questa presenza, al di là dell'assenza che "geme" attraverso strade che non s'incontrano e dove i pensieri si disperdono. E tutto avvolto da continui e indelebili ricordi che agli occhi restano fermi come immagini disegnate su fogli bianchi, mentre il tempo trascorre per quell'amore così simile all'amore d'una mente che non si dà pace e che non dimentica. Un percorso di sensi che soltanto a sera, quando il buio riesce a far riposare i pensieri, tace. Perché... è solo durante il sonno che la mente va al pensiero dell'indomani, di quando ancora questo amore sarà vivo e presente nel cuore. Bellissima e struggente, magnifica!»
Club ScrivereRita Minniti (11/05/2010) Modifica questo commento

«Lirica di una malinconia struggente dove le sensazioni vanno e vengono. Un monologo con la propria anima... Un traguardo di un cuore bramoso di un amore. Un cuore che si nutre dell'immagine di quell'amore lontano nel tempo. Un tempo che danza con il vento come incenso profumato tra sospiri di assenza. Un'assenza sconfortante, quasi tormentosa e dubitante quando si chiede il perché di quell'incomprensibili distanza. Allo stesso tempo un sconforto che si mitiga nella speranza del domani e la voglia di continuare a camminare alla ricerca di "Lei" al di là della nebbia. Extrabellisssima»
Club ScrivereArelys Agostini (11/05/2010) Modifica questo commento

«Un interrogativo iniziale la cui risposta apre la strada all'amore in un dolcissimo mix di ricordi e sensazioni... D'effetto la breve chiusa "Domani ti cercherò ancora" in cui la speranza di continuare ancora un cammino insieme sorge all'orizzonte come una nuova alba. Incantevole.»
Club ScrivereAngela Rainieri (12/05/2010) Modifica questo commento

«Come è bella!
Adagiare sugli occhi il buio della notte che delicatezza di pensiero che rricchisce e nobilita ancor di più anche i sentimenti più grandi.
E proprio vero che quando ci si smarrisce nelle difficoltà è il volto della persona amata che ci fa riprendere la nostra consistenza nel mondo»
Angela (13/05/2010) Modifica questo commento

«"...e mi consolo tra le spalle che aprono sconfortate le loro braccia a chiedersi le distanze incomprensibili...", non possiamo comprendere le distanze né il tempo, in amore non esistono, c'è sempre un domani possibile che ci invita ad andare avanti, a cercare ancora, magari dentro di noi, qualcosa che faccia vibrare le corde delle nostra anima che non accetta i limiti dell'umana natura.
Sentita con le corde del cuore!»
Domenica Carrozza (18/05/2010) Modifica questo commento

«"...e non ti trovo là..." la delusione disegnata in questo breve verso... quasi disperante ... bella e coinvolgente»
Asociale (21/05/2010) Modifica questo commento

«Versi di un'intensità che mi commuove, colpiscono inesorabilmente nella lettura, un grandissimo applauso all'autore»
Club ScrivereRita Stanzione (28/05/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it