3272 visitatori in 24 ore
 245 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro

Antonio Biancolillo

Antonio Biancolillo

Vivo a Trani, una città fantastica, la perla della Puglia. Alle spalle una continua lotta cercando di vivere la vita in ogni istante che mi viene regalato. Ho scoperto la gioia e la passione di fermare le sensazioni della mia anima e del mio osservare... con le parole dettate dal mio pensiero.
Un ... (continua)


La sua poesia preferita:
Lì va la sera
Lì va la sera
agitando la sua ombra

forma perfetta senza amante
come acqua della notte
che scorre sicura nel suo letto ...

angoli e curve
dentro gli argini silenziosi
del tuo nome ...

senza mai chiedere al buio
la strada che non...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Quella che sei
...e rimango
sì, rimango lì

a devozione di quella che sei

ormai il nulla
disteso sulle mie labbra

di...  leggi...

Se tu mi chiamassi
Ah, se tu mi chiamassi
attraverso i miei specchi

se mi chiamassi
al di là dell’azzurro...

però tu sei già il tuo oltre
nel fondo della tua voce

inconfutabile certezza
che tocca note di un lamento
che conosco

il tormento
di un solo...  leggi...

I baci delle labbra
I baci delle labbra
oscura felicità del sogno

lì a fianco e così chiaro
nella sua verità della notte...

ostinata penombra

oltre lo spazio...  leggi...

Canto de aurora
Silencio
entre los colores del jardín
pétalos aterciopelados
cambiando el perfume
del aire
y tu roció
deslizándose como canto de aurora
en el camino del cielo

Canto d’aurora

Silenzio
tra i colori del giardino,
petali di velluto...  leggi...

E mi tieni la mano
Tra le mani quel mondo tuo

passaggi inesplorati ancora
immersi nella nebbia
e passi bagnati nella notte.

Mi cullo nelle tue ombre

guardando il silenzio del cielo
sulle parole che aspetto
quando la luna non tarda più.

Tutto vuole essere...  leggi...

Incoscienza
Ricordo quello spazio così grande
quando aspettavo i passi delle attese

come favola lo attraversavo
sicuro sempre della speranza
del solito lieto fine.

Non stendevo mai la mia esperienza
e la ragione dei miei occhi

non ho mai bevuto il...  leggi...

Tra noi
Tra noi
solo quell’aria così vicina...

la tua ombra
lo spessore più grande
sulla distanza di un bacio

limite ultimo
che attende la sua materia...

il bordo di quelle labbra
dentro la misura
che non finisce mai

nel timore dell’inganno...  leggi...

Assurde complicità
Passeggio con i tuoi versi

sfogliando
pagine di un diario

scritto nella...  leggi...

Ora restami accanto
In silenzio sei arrivata
come scivolano le barche
con la vela tesa del tuo vento
sul mare fermo di quest’alba nuova.

Non ti avevo chiamata
perché non ricordo la mia voce
l’amore e le sue vie
il suo ventre caldo.

Ora restami accanto...  leggi...

Dove stai di te
Il nostro furtivo
fugace contatto
un succo di follia
al sapor d’amore
poggiato sopra un tavolo
pieno di nulla

e averti solo negli estremi
dove stai di te
a scrivere passioni
in lontananza
trovata lì per caso
in quel giorno

quel tempo
che...  leggi...

Pensiero di te
Mi chiedo
se domani è quello giusto
tra mille notti imbevute di perché
esausto
nel non sapere come desistere

trascinando alla disfatta
l’ordine di un destino

in continuo cambiamento
e senza mutare mai veramente
in questo bizzarro moto
che...  leggi...

Antonio Biancolillo

Antonio Biancolillo
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Lì va la sera (03/07/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Sapori intimi (06/07/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Impetuosa avanzi (13/02/2019)

Antonio Biancolillo vi consiglia:
 Al di là dell’apparenza (26/01/2012)
 Pensiero di te (18/02/2010)
 Assurde complicità (18/04/2011)

La poesia più letta:
 
Ti aspetterò (29/09/2009, 26621 letture)

Antonio Biancolillo ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Antonio Biancolillo!

Leggi i segnalibri pubblici di Antonio Biancolillo

Leggi i 11099 commenti di Antonio Biancolillo


Autore del giorno
 il giorno 26/11/2012
 il giorno 20/11/2010
 il giorno 19/07/2010
 il giorno 29/03/2010
 il giorno 29/10/2009
 il giorno 18/05/2009
 il giorno 09/02/2009
 il giorno 10/11/2008
 il giorno 26/09/2008

Autore della settimana
 settimana dal 05/03/2018 al 11/03/2018.
 settimana dal 15/05/2017 al 21/05/2017.
 settimana dal 12/10/2015 al 18/10/2015.
 settimana dal 11/08/2009 al 17/08/2009.

Autore del mese
 il mese 01/12/2016
 il mese 01/05/2012

Antonio Biancolillo
ti consiglia questi autori:
 Arelys Agostini
 Ventola raffaele
 Alberto De Matteis
 Rosanna Peruzzi

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Antonio Biancolillo? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Antonio Biancolillo in rete:
Invia un messaggio privato a Antonio Biancolillo.


Antonio Biancolillo pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com



L'ebook del giorno

Il fu Mattia Pascal

"Il fu Mattia Pascal" è un celebre romanzo di Luigi Pirandello che apparve dapprima a puntate sulla rivista (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Antonio Biancolillo

Nubes en movimiento

Introspezione
Hoy
logro ver aquel sol
que no calienta mas
en su azuloso cielo
donde parece moverse
en un vórtice incesante
de nubes en movimiento
que lo cubren

y aquella Catedral
arrojando nueva luz
sobre la niebla
que reposa sobre mis ojos
construcción humana
bajo aquel tiempo

dispuesto como pasto lento
de un objetivo
que ninguno nota
cuando presiona
el viento de la fragilidad

Yo ...
equilibrista falso
en cuerda floja
sobre acantilado
encajado en el alma

excavando el futuro
de primavera gallarda
en las noches
privo de la falsedad
de un frío beso
para respirar.

TRADUZIONE

NUVOLE SENZA CALCOLO

Oggi
riesco a guardarlo quel sole
più non scotta
in quel suo cielo blu scuro
dove pare muoversi
nel vortice incessante
di quelle nuvole senza calcolo
che lo coprono

e quella Cattedrale
scaraventa luce nuova
sulla nebbia
che riposa sopra i miei occhi
costruzione umana
sotto quella volta

preparato come pasto lento
di un bersaglio
che nessuno nota
quando incalza
il vento della fragilità

io...
equilibrista falso
su fune tesa
sopra strapiombo
piantato nell’anima

a scavare il futuro
di primavera gagliarda
nelle notti
prive della menzogna
di un bacio freddo
da respirare.



Antonio Biancolillo 30/12/2010 19:10| 13| 5169 4952| Traduci il testo della poesia


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Angela Rainieri
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«E continueremo ad osservare quel cielo che plumbeo a volte ci sussurra aiuto... Preghiere non spente tra le mani cariche di amore... amore per quella sensazione che ancora aleggia tra le spine stese sulle labbra... dei baci avuti ricevuti incarnati nelle speranze di attese... E sappiamo lottare ai margini di un ignoto addio... equilibristi di un non si sa perché andare avanti senza cadere giù...Guardiamo sempre dritto mai a terra... dobbiamo sempre sperare di respirare l'amore... Stupenda!»
Calliope04 Teresa Esposito (30/12/2010) Modifica questo commento

«E quel filo agganciato alle nuvole dove equilibrista cammino gurdando il cielo da lassù...e tutto è così semplicemente perfetto e possibile, i prati accarezzati dal vento sembrano mare, il sole una palla colorata con la quale giocare bambina, un piccolo ombrellino colorato che sembra un aquilone, alla cui coda aggancio tutti i miei sogni, lasciandoli trasportare dal vento...
quale miglior augurio di un magnifico nuovo anno che una dedica così piena di musicale poesia?
A cominciare con la bellezza questo nuovo cammino... su un filo nel cielo, legato alle nuvole...»
Club ScrivereAnnamaria Barone (30/12/2010) Modifica questo commento

«un viaggio interiore di grandissimo effetto ... versi che descrivono l'anima ed i suoi luoghi in modo chiaro che... a tratti ci si cammina dentro a... questa bella poesia... molto bella»
alessio carlini (30/12/2010) Modifica questo commento

«Un viaggio, in questi versi, che definirei al limite della sopportazione - gioco di nervi - a mantenere quell'equilibrio con fatica e caparbietà, ma che dimostra anche grinta e forza di volontà. Le immagini donate sono molto rappresentative di un animo che è segnato nel profondo e che comunque ne ha consapevolezza. Da tutto ciò non si è smatrriti, ma si affronta la libertà a "piede libero" senza nessuna paura sapendo anche afforontare quel bacio che, invece di donare calore, dona un gelido soffio. Molto ci sarebbe da dire su questi splendidi versi. Piaciutissima!»
Raggioluminoso (30/12/2010) Modifica questo commento

«trasmette solitudine... o meglio l'estraniarsi...
passo a passo ci conduce verso l'anima che
aspetta la sua rinascita...»
Aldo Bilato (30/12/2010) Modifica questo commento

«Intensa y melancólica introspección, donde los versos reemplazan las emociones vividas, como una danza secuencial, que nos muestra cuanto puede ser frágil el alma humana delante los hechos que lo golpean y su continua lucha para seguir creyendo en algo que lo sustente, en algo que lo regrese al camino de la felicidad, al amor que cree perdido. E allí cuando el autor expresa:"y aquella Catedral/ arrojando nueva luz/ sobre la niebla/ que reposa sobre mis ojos." Un pensamiento que pasa hacer una plegaria, si lo analizamos con profundidad, un querer creer para olvidar la falsedad de un beso frío, en este caso, la vida diaria y sus tribulaciones. Lectura verdaderamente interesante donde el análisis te lleva a diversas interpretaciones.»
Club ScrivereArelys Agostini (31/12/2010) Modifica questo commento

«Non di facile intuizione - versi da leggersi tutti d'un fiato per entrare meglio nell'anima dell'autore e poter esprimere quel senso di sofferenza che dà un tocco speciale a tutta la poesia.»
Club ScrivereBerta Biagini (31/12/2010) Modifica questo commento

«Ola hombre! Todos nosotros somos equilibristas en el peligro. Todos!
Pero tu alma siempre vola. Siempre!»
Club ScrivereMau0358 (31/12/2010) Modifica questo commento

«Non sempre è facile vivere in una dimensione interiore armoniosa, e spesso si è costretti a stare in bilico su fronti pericolosi, che sembrano far crollare la resistenza da un momento all'altro. Ma con fiducia e tenacia si cerca di intraprendere un percorso ben delineato che porta ad una meta colma di successi e serenità...
Stile e raffinatezza
Strepitosa l'immagine»
Club ScrivereSilvia De Angelis (31/12/2010) Modifica questo commento

«Pregiatissimi questi versi... riletti con calma e con grande piacere
per cogliere ogni battito profondo dal cuore del Poeta...
divino il tuo poetare... complimenti!
Ancora mille per l'anno nuovo!»
Nadia Mazzocco (31/12/2010) Modifica questo commento

«Osservando il cielo, oggi ho intravisto moti di nuvole scorrere lontano come forme che componevano e scomponevano leggere, disfacevano e ricongiungevano figure lontane. Essi sono pensieri che adornano il cuore di leggerezza, che accompagnano il sole nello splendere di verità e bellezza antica. Era solo ieri sperare, desiderare in un'ascesa senza limiti... ma il presente è sia grave schianto sia fulgido protendersi forse ad una nascente primavera. Versi che ascendono all'apice della coscienza come sottile memoria, un viaggio retrospettivo che culla il nostro Io come madre generosa affinché possiamo essere domani ciò che desideriamo. Sublime, incantevole canto dalla pregiata stesura. Un verseggiare che scava in profondità con intenso sentire.»
Club ScrivereLoreta Salvatore (31/12/2010) Modifica questo commento

«Nuvole in movimento... sempre in continua evoluzine e trasformazione, come i nostri pensieri che leggiadri si ricorrono... cercando di raggiungere soffici sogni... che ci lasciano in bilico con la realtà...Intensa e suggestiva questa tua introspezione. Profonda e magistrale, bellissima.»
Club ScrivereAngela Rainieri (03/01/2011) Modifica questo commento

«Poesia dal titolo ineressante e originale dal quale scaturiscono versi mirati verso un pensiero profondo ed etereo. Se si pensa, infatti, alle nuvole, già si intuisce il movimento che avvolge la mente di chi, con espressività impressionante, si affaccia ad un cielo che lo coinvolge, con pensieri profondi, con pensieri incessanti. Pensieri che rivolge al suo mondo, dove ogni sensazione dell'anima, oramai non più calcolata, si ritrova a volteggiare nel cuore come nuvole. Nuvole che gonfie di piggia, lasciano cadere gocce di respiro, in un sospiro che non tace, davanti ad un bacio tutto ancora da inventare. Là...dove nel cercare di rimanere in piedi sul filo d'un pensiero, invece oscilla, barcolla, ritrovandosi a non avere più l'equilibrio sperato»
Club ScrivereRita Minniti (04/01/2011) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it