3290 visitatori in 24 ore
 88 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro

Antonio Biancolillo

Antonio Biancolillo

Vivo a Trani, una città fantastica, la perla della Puglia. Alle spalle una continua lotta cercando di vivere la vita in ogni istante che mi viene regalato. Ho scoperto la gioia e la passione di fermare le sensazioni della mia anima e del mio osservare... con le parole dettate dal mio pensiero.
Un ... (continua)


La sua poesia preferita:
Lì va la sera
Lì va la sera
agitando la sua ombra

forma perfetta senza amante
come acqua della notte
che scorre sicura nel suo letto ...

angoli e curve
dentro gli argini silenziosi
del tuo nome ...

senza mai chiedere al buio
la strada che non...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Quella che sei
...e rimango
sì, rimango lì

a devozione di quella che sei

ormai il nulla
disteso sulle mie labbra

di...  leggi...

Se tu mi chiamassi
Ah, se tu mi chiamassi
attraverso i miei specchi

se mi chiamassi
al di là dell’azzurro...

però tu sei già il tuo oltre
nel fondo della tua voce

inconfutabile certezza
che tocca note di un lamento
che conosco

il tormento
di un solo...  leggi...

I baci delle labbra
I baci delle labbra
oscura felicità del sogno
lì a fianco e così chiaro
nella sua verità della notte...

ostinata penombra

oltre lo spazio...  leggi...

Canto de aurora
Silencio
entre los colores del jardín
pétalos aterciopelados
cambiando el perfume
del aire
y tu roció
deslizándose como canto de aurora
en el camino del cielo

Canto d’aurora

Silenzio
tra i colori del giardino,
petali di velluto...  leggi...

E mi tieni la mano
Tra le mani quel mondo tuo

passaggi inesplorati ancora
immersi nella nebbia
e passi bagnati nella notte.

Mi cullo nelle tue ombre

guardando il silenzio del cielo
sulle parole che aspetto
quando la luna non tarda più.

Tutto vuole essere...  leggi...

Incoscienza
Ricordo quello spazio così grande
quando aspettavo i passi delle attese

come favola lo attraversavo
sicuro sempre della speranza
del solito lieto fine.

Non stendevo mai la mia esperienza
e la ragione dei miei occhi

non ho mai bevuto il...  leggi...

Tra noi
Tra noi
solo quell’aria così vicina...

la tua ombra
lo spessore più grande
sulla distanza di un bacio

limite ultimo
che attende la sua materia...

il bordo di quelle labbra
dentro la misura
che non finisce mai

nel timore dell’inganno...  leggi...

Assurde complicità
Passeggio con i tuoi versi

sfogliando
pagine di un diario

scritto nella...  leggi...

Ora restami accanto
In silenzio sei arrivata
come scivolano le barche
con la vela tesa del tuo vento
sul mare fermo di quest’alba nuova.

Non ti avevo chiamata
perché non ricordo la mia voce
l’amore e le sue vie
il suo ventre caldo.

Ora restami accanto...  leggi...

Dove stai di te
Il nostro furtivo
fugace contatto
un succo di follia
al sapor d’amore
poggiato sopra un tavolo
pieno di nulla

e averti solo negli estremi
dove stai di te
a scrivere passioni
in lontananza
trovata lì per caso
in quel giorno

quel tempo
che...  leggi...

Pensiero di te
Mi chiedo
se domani è quello giusto
tra mille notti imbevute di perché
esausto
nel non sapere come desistere

trascinando alla disfatta
l’ordine di un destino

in continuo cambiamento
e senza mutare mai veramente
in questo bizzarro moto
che...  leggi...

Antonio Biancolillo

Antonio Biancolillo
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Lì va la sera (03/07/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Sapori intimi (06/07/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Impetuosa avanzi (13/02/2019)

Antonio Biancolillo vi consiglia:
 Al di là dell’apparenza (26/01/2012)
 Pensiero di te (18/02/2010)
 Assurde complicità (18/04/2011)

La poesia più letta:
 
Ti aspetterò (29/09/2009, 26581 letture)

Antonio Biancolillo ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Antonio Biancolillo!

Leggi i segnalibri pubblici di Antonio Biancolillo

Leggi i 11098 commenti di Antonio Biancolillo


Autore del giorno
 il giorno 26/11/2012
 il giorno 20/11/2010
 il giorno 19/07/2010
 il giorno 29/03/2010
 il giorno 29/10/2009
 il giorno 18/05/2009
 il giorno 09/02/2009
 il giorno 10/11/2008
 il giorno 26/09/2008

Autore della settimana
 settimana dal 05/03/2018 al 11/03/2018.
 settimana dal 15/05/2017 al 21/05/2017.
 settimana dal 12/10/2015 al 18/10/2015.
 settimana dal 11/08/2009 al 17/08/2009.

Autore del mese
 il mese 01/12/2016
 il mese 01/05/2012

Antonio Biancolillo
ti consiglia questi autori:
 Arelys Agostini
 Ventola raffaele
 Alberto De Matteis
 Rosanna Peruzzi

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Antonio Biancolillo? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Antonio Biancolillo in rete:
Invia un messaggio privato a Antonio Biancolillo.


Antonio Biancolillo pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com



L'ebook del giorno

(leggi...)


Questa è una poesia erotica: se può turbare la tua sensibilità o se non hai più di 18 anni dovresti evitare di leggerla.

Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Antonio Biancolillo

Prigioniero dei sensi

Erotismo
Intensa passione segreta
nel desiderio più prezioso di sentirti mia
ladro del tuo respiro sensuale
odorando anche quello che non sai di te
in punta di labbra sul tremante piacere

come esecutore disarmato
dentro le apparenze ingannate
di una verità della mia colpa
senza la violenza sulla mente
a confessare su di te

l’ossessione di uno sconvolgente delirio
testimonianza di carne vergine
sull’orizzonte delle tue forme
una mappa di piacere
tutta da scoprire
la tua galassia sensuale

tra emozioni adolescenti
di contatti ancora sconosciuti
su quel tuo corpo perfetto
che pare sempre crollare
da quell’equilibrio inquietante
della clandestinità

scivolato da mani senza nome
che si bagnano sulle tue forme proibite
dentro l’ombra di una notte nascosta
prigioniero dei sensi
tra gli spasmi delle tue voglie.


Antonio Biancolillo 06/01/2011 11:45| 17| 10436 10270


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Angela Rainieri
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«...una "prigionia" che l'Autore, nei suoi versi, risolve più che brillantemente. Grande... suggestivo affabulatore d'eros (e non solo!)»
mario calzolaro (06/01/2011) Modifica questo commento

«Una prigionia niente male vero Totò?? Mura fatte di passione e desiderio da cui dubito fortemente qualcuno voglia evadere... un eros di eleganza e intensità,come ci hai da sempre abituato. Chapeau!»
Kiaraluna (06/01/2011) Modifica questo commento

«Ed è nel segreto infinito dell'amore che si vivono sensazioni struggenti, dove la mente percorre le vie infinite della passione, senza pregiudizi, senza rimorsi. Il desiderio di sentir propria l'amata, fa nascere parole idilliache, sensualmente profonde, incrediblmente vere... laddove come"esecutore disarmato"ci si lascia andare, confessando attraverso i gesti, la propria passione. E non solo, perché in amore c'è sempre da scoprire quel qualcosa di impenetrabile e ogni volta una nuova emozione, si assopisce su emozioni già provate, e mai dimenticate.
Un danza di incommensurabile bellezza, che fa vivere cocenti sensazioni anche a chi legge questi versi, così pregevolmente disegnati su una pagina d'amore.
Splendida e immensamente apprezzata!»
Club ScrivereRita Minniti (06/01/2011) Modifica questo commento

«un eros raffinato ed elegante dove il lettore entra dolcemente
nel fluttuare delle immagini che l'autore con delicatezza presenta
un connubio di corpo e mani di ardore passionale che invita a sognare
complimenti»
Moreno il Duca (06/01/2011) Modifica questo commento

«Attimi di indicibile trasgressione e sensualità che accarezzano attimi della vita
in grado di esaltare l'anima, in una crescita sempre diversa e innovativa, che non finisce mai di stupire...
Splendidi versi
Ottimo lo sfondo prescelto»
Club ScrivereSilvia De Angelis (06/01/2011) Modifica questo commento

«Ma che bella questa prigionia
Sensazioni inimagginabili esplodono nel mondo dei sensi ed è piacere, piacere infinito, trasgressivo, conplice...
Gli applausi? non bastano per te
Riverenze, inchini etutto ciò che può esistere per portare all'altare degli allori un Poeta come te
Strabellissima»
Club ScrivereRosy Marchettini (06/01/2011) Modifica questo commento

«prigionia densa di pensieri di opere... e di omissioni... il solito verseggiare straordinario per un eros raffinato ed elegante»
Club ScrivereMidesa (06/01/2011) Modifica questo commento

«L'estasi aveva segnato il confine tra la realtà e l'immaginazione, delineando quel sottile delimitarsi del corpo rispetto alla mente. Ma entrambi giacevano nel possesso delle emozioni e nella perfetta sintesi come del buio e della luce, opposti che si attraggono e si delimitano reciprocamente. In un partecipe cadenzato fluire dei sensi, nella loro molteplice e caleidoscopica manifestazione, l'amore aveva imprigionato i nostri personaggi in un arcano angolo e remoto circuito, dove non esiste più la realtà, ma l'induzione di un plasma vitale che avvolge l'abbandono. Prigionieri dei sensi e della percezione del loro viversi in un ascesa costante e repentina verso l'apice di una rovente passione. Maestro, hai conseguito la vetta della poesia.»
Club ScrivereLoreta Salvatore (06/01/2011) Modifica questo commento

«Una prigione che molti vorrebbero "poter possedere". Descrizione di una notte assai particolare, sicuramente densa di passione espressa in modo molto raffinato. Una notte in cui il desiderio risulta essere persino prezioso. Un abbandono dei sensi che rende il protagonista "esecutore disarmato". Una colpa che non presenta i caratteri della violenza, bensì della condivisione amorosa - tratteggio di grande delicatezza. Eppure s'agita il "delirio" per quell'incontro adolescenziale, passione dunque vissuta con grande trepidazione del cuore. Una notte in cui l'intero univrerso si rispecchia. Poesia molto apprezzata.»
Raggioluminoso (06/01/2011) Modifica questo commento

«Vivere la passione come sensi di colpa, affogare nel delirio offerto da un corpo bramoso di emozioni rimanerne prigioniero senza alcun desiderio di uscirne. Eleganza di un eros limpido ma profondo.»
Club ScrivereEnrico Baiocchi (07/01/2011) Modifica questo commento

«Una passione segreta intensa, un intimo desiderio che muta in "ossessione di uno sconvolgente delirio" a render il nostro poeta "prigioniero dei sensi" ...ladro e clandestino di quel sensuale respiro... di quella "mappa di piacere tutta da scoprire... dentro l'ombra di una notte nascosta..." Raffinata e sensualissima lirica, magistralmente espressa e stilata. Azzeccatissimo anche l'abbinamento musicale. Sublime!»
Club ScrivereAngela Rainieri (07/01/2011) Modifica questo commento

«una passione segreta che si nutre della scoperta... che rende territorio vergine il desiderio dell'altro... sei un grande poeta dell'amore»
Eirene (08/01/2011) Modifica questo commento

«La scoperta ogni volta del corpo desiderato, dell'emozione rincorsa, della bramosia rallentata per gustare ogni irripetibile attimo, espanso, lento, quasi doloroso, esaltante. E la pelle una mappa da esplorare a cercare quel tesoro, passo dopo passo...
è un meraviglioso e sensuale canto, una danza di respiri e di sguardi ed ho amato su tutti il passaggio nel quale canti:"odorando anche quello che non sai di te"... quasi come se da quel contatto si potesse scoprire o mettere il luce anche sensazioni sconosciute ed inesplorate...»
Club ScrivereAnnamaria Barone (08/01/2011) Modifica questo commento

«Versi emozionanti che ti portano in un amore clandestino eppur cosi voluto... Atteso, capacità espressiva in versi sempre molto intensi... Apprezzata»
Club ScrivereLina Sirianni (10/01/2011) Modifica questo commento

«Un anhelo que se convierte en obsesión delirante, delante aquel cuerpo virgen y desconocido, lleno de exquisita fragancia que aprisiona los sentidos. Letta e apprezzata lirica Complementi»
Club ScrivereArelys Agostini (19/01/2011) Modifica questo commento

«Arrivo tardi ma arrivo... a vibrare sulle sensuali sensazioni di queste tue voglie esplose nelle sue... Un dipinto la mano che cerca i suoi confini... un respiro che si amalgama al suo... pieno di voglia di vibrare nelle corde dei piaceri... E ti senti prigioniero errante nella gamma dei colori del suo corpo... Che sensualità passionalità e desiderio Anto... sei incantevole e accendi i brividi della passione!»
Calliope04 Teresa Esposito (25/01/2011) Modifica questo commento

«Note cariche di un sensuale Eros. Musica che aumenta il suo ritmo ad ogni verso. Stile impeccabile. Molto bella»
Violeta C (27/01/2011) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

cialis originale

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it