3272 visitatori in 24 ore
 245 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro

Antonio Biancolillo

Antonio Biancolillo

Vivo a Trani, una città fantastica, la perla della Puglia. Alle spalle una continua lotta cercando di vivere la vita in ogni istante che mi viene regalato. Ho scoperto la gioia e la passione di fermare le sensazioni della mia anima e del mio osservare... con le parole dettate dal mio pensiero.
Un ... (continua)


La sua poesia preferita:
Lì va la sera
Lì va la sera
agitando la sua ombra

forma perfetta senza amante
come acqua della notte
che scorre sicura nel suo letto ...

angoli e curve
dentro gli argini silenziosi
del tuo nome ...

senza mai chiedere al buio
la strada che non...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Quella che sei
...e rimango
sì, rimango lì

a devozione di quella che sei

ormai il nulla
disteso sulle mie labbra

di...  leggi...

Se tu mi chiamassi
Ah, se tu mi chiamassi
attraverso i miei specchi

se mi chiamassi
al di là dell’azzurro...

però tu sei già il tuo oltre
nel fondo della tua voce

inconfutabile certezza
che tocca note di un lamento
che conosco

il tormento
di un solo...  leggi...

I baci delle labbra
I baci delle labbra
oscura felicità del sogno

lì a fianco e così chiaro
nella sua verità della notte...

ostinata penombra

oltre lo spazio...  leggi...

Canto de aurora
Silencio
entre los colores del jardín
pétalos aterciopelados
cambiando el perfume
del aire
y tu roció
deslizándose como canto de aurora
en el camino del cielo

Canto d’aurora

Silenzio
tra i colori del giardino,
petali di velluto...  leggi...

E mi tieni la mano
Tra le mani quel mondo tuo

passaggi inesplorati ancora
immersi nella nebbia
e passi bagnati nella notte.

Mi cullo nelle tue ombre

guardando il silenzio del cielo
sulle parole che aspetto
quando la luna non tarda più.

Tutto vuole essere...  leggi...

Incoscienza
Ricordo quello spazio così grande
quando aspettavo i passi delle attese

come favola lo attraversavo
sicuro sempre della speranza
del solito lieto fine.

Non stendevo mai la mia esperienza
e la ragione dei miei occhi

non ho mai bevuto il...  leggi...

Tra noi
Tra noi
solo quell’aria così vicina...

la tua ombra
lo spessore più grande
sulla distanza di un bacio

limite ultimo
che attende la sua materia...

il bordo di quelle labbra
dentro la misura
che non finisce mai

nel timore dell’inganno...  leggi...

Assurde complicità
Passeggio con i tuoi versi

sfogliando
pagine di un diario

scritto nella...  leggi...

Ora restami accanto
In silenzio sei arrivata
come scivolano le barche
con la vela tesa del tuo vento
sul mare fermo di quest’alba nuova.

Non ti avevo chiamata
perché non ricordo la mia voce
l’amore e le sue vie
il suo ventre caldo.

Ora restami accanto...  leggi...

Dove stai di te
Il nostro furtivo
fugace contatto
un succo di follia
al sapor d’amore
poggiato sopra un tavolo
pieno di nulla

e averti solo negli estremi
dove stai di te
a scrivere passioni
in lontananza
trovata lì per caso
in quel giorno

quel tempo
che...  leggi...

Pensiero di te
Mi chiedo
se domani è quello giusto
tra mille notti imbevute di perché
esausto
nel non sapere come desistere

trascinando alla disfatta
l’ordine di un destino

in continuo cambiamento
e senza mutare mai veramente
in questo bizzarro moto
che...  leggi...

Antonio Biancolillo

Antonio Biancolillo
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Lì va la sera (03/07/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Sapori intimi (06/07/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Impetuosa avanzi (13/02/2019)

Antonio Biancolillo vi consiglia:
 Al di là dell’apparenza (26/01/2012)
 Pensiero di te (18/02/2010)
 Assurde complicità (18/04/2011)

La poesia più letta:
 
Ti aspetterò (29/09/2009, 26621 letture)

Antonio Biancolillo ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Antonio Biancolillo!

Leggi i segnalibri pubblici di Antonio Biancolillo

Leggi i 11099 commenti di Antonio Biancolillo


Autore del giorno
 il giorno 26/11/2012
 il giorno 20/11/2010
 il giorno 19/07/2010
 il giorno 29/03/2010
 il giorno 29/10/2009
 il giorno 18/05/2009
 il giorno 09/02/2009
 il giorno 10/11/2008
 il giorno 26/09/2008

Autore della settimana
 settimana dal 05/03/2018 al 11/03/2018.
 settimana dal 15/05/2017 al 21/05/2017.
 settimana dal 12/10/2015 al 18/10/2015.
 settimana dal 11/08/2009 al 17/08/2009.

Autore del mese
 il mese 01/12/2016
 il mese 01/05/2012

Antonio Biancolillo
ti consiglia questi autori:
 Arelys Agostini
 Ventola raffaele
 Alberto De Matteis
 Rosanna Peruzzi

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Antonio Biancolillo? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Antonio Biancolillo in rete:
Invia un messaggio privato a Antonio Biancolillo.


Antonio Biancolillo pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com



L'ebook del giorno

Il fu Mattia Pascal

"Il fu Mattia Pascal" è un celebre romanzo di Luigi Pirandello che apparve dapprima a puntate sulla rivista (leggi...)
€ 0,99


Antonio Biancolillo

Racchiuso nelle misure

Introspezione
Mi guarda la sera oltre la finestra...
sulla pelle
il disegno delle cose di un mondo
che prima sognavo
e che oggi...
ha l’incertezza della nebbia.

Dietro...
il sospetto di ogni nuovo respiro
mentre è così identica
l’oscura visione di una terra
abituata al grido verso il cielo.

Gli occhi
sono ben aperti a guardare...
e se non è il mare
è il brivido della sua idea
che accende i colori così bugiardi
di ogni parola.

Non riesco a volare racchiuso nelle misure
e rimango ai margini della carne
che sto imitando
smarrito nel mio dimenticare
aspettando...
le verità di un vento da nord.


Antonio Biancolillo 03/10/2013 15:54| 18| 3118 3003


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Rosita Bottigliero - angelo blu - Francesco Rossi - Alberto De Matteis
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


I commenti dei lettori alla poesia:

smiley Il libero pensiero, quel vento di idee che come sul mare rende la realtà sempre nuova e dinamica, cresce e si rafferma, mal sopportando i limiti che la natura ci impone, pur nel suo meraviglioso equilibrio. E si torna a sperare.. (Luigi Introna)

smiley Un turbinio di foglie come agitate dal vento freddo della consapevolezza..i pensieri su un mondo indeciso nella sua determinata fugacità colorata dai fumi della nebbia dell'indeterminatezza! Complimenti sinceri... (marosa)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Introspezione alquanto significativa di un meditare sereno pacato, ove il. silenzio attraverso una finestra ne fa scoprire gli istanti persi e la mancanza... un aspettare oltre...
profondi e intensi versi di un cuore sensibile e riflessivo...
...molto apprezzata...»
Club ScrivereRosita Bottigliero (03/10/2013) Modifica questo commento

«La verità che viene da un vento del nord. E' un vento freddo che fa da chiusa enfatizzando una consapevole amarezza per tutto ciò che attraversa un mondo che sta fuori, metafora ben costruita, incrociando quello che vive all'interno. Una forte introspezione che cammina sul filo di versi dolci e pacati. Le paure e i dubbi verranno spazzati da quel vento di nord, che se pur freddo ha la capacità di pulire le nebbie portando un cielo terso. Molto bella. Bravo come sempre.»
Bartolomeo Errera (03/10/2013) Modifica questo commento

«La ricerca di un mondo ormai da dimenticare in un fiume di parole bugiarde. Ma la speranza tutta racchiusa nel vento del nord, lascia ben presagire. Bello il tema e belle e significanti le parole.»
Club ScrivereLaura Sensoli (03/10/2013) Modifica questo commento

«"Versi meditativi, riflessivi, che ponderano e vedono lo scorrere del tempo, sentendo l'ineffabile presagio del già vissuto... "»
Club Scriverevalentinatortora (03/10/2013) Modifica questo commento

«Una momentanea perdita d'armonia, che induce a riflessioni intense e approfondite, mentre quel dolce vento, sopito per attimo, riprenderà il suo dolce sibilo...
Poesia apprezzatissima»
Club ScrivereSilvia De Angelis (03/10/2013) Modifica questo commento

«Un poetare un po' insolito per l'autore. I sogni che diventano foschia e poi nebbia. L'immagine, per me, è quella di angelo che depone le ali e atterra. E se proprio non si riesce a scorgere il mare, lo si inventa, ma con la consapevolezza di parole bugiarde. La chiusa ancora più sottomessa allo sconforto. In questi versi, se una flebile speranza cerca di fare capolino, viene abbattuta dalla natura, dalle circostanze, dallo stesso autore. Splendida poesi, ma molto sofferta.»
India (03/10/2013) Modifica questo commento

«Non riesco a volare... aspettando la verità di un vento del nord...
prima sognavo ed oggi ho l'incertezza della nebbia che mi offusca
la mente... mentre la terra guarda verso il cielo.
Introspezione intensa di grande spessore, dove, in mezzo alle nebulosità e alle difficoltà della vita, scorgo una grande speranza che può arrivare molto presto guardando il cielo proprio da quella finestra.»
Club ScrivereAlberto De Matteis (03/10/2013) Modifica questo commento

«Sin dall’inizio non si riconosce l’autore nel suo scrivere – introspezione inattesa, carica di incertezza per quel domani che sembra sempre più vicino lascia una sensazione amara alla quale non possiamo fare a meno d’immedesimarci tanto sentiamo nostro il momento. Bisogno di spazio incombe, una palla al piede con una catena che non perdona.»
Club ScrivereBerta Biagini (03/10/2013) Modifica questo commento

«Momenti di sconforto attraversano l'anima dei versi come le nubi il sole
disilludendo ogni certezza, sentendosi dentro una corazza costruita per difesa... ma... che sta stretta... non consente di volare liberi ritrovandosi prigionieri di se stessi, aspettando che il vento del nord riporti il vero.
Versi che pregnano, con lo stile che ritrovo insito nella bravura del poeta»
Club ScriverePierangela Fleri (03/10/2013) Modifica questo commento

«C'è un cielo che guarda e scava tra i riflessi smarriti, circoncisi tra le pieghe dell'anima ... il cuore ha occhi e pulsioni da librare ma ogni gesto e parola affiorano imprecisi, come inadeguati a cogliere una giusta e armoniosa quadratura ... così la carne tramuta in scudo e ogni volontà s'affida a una sospesa attesa, al richiamo possibile di un altro miraggio, lontano ma vitale e trasparente ... sottile e raffinata introspezione, intimamente apprezzata»
Club ScrivereGiuseppe anfortas Guidolin (04/10/2013) Modifica questo commento

«a volte ci si sente in gabbia, una gabbia che ci costruiamo da soli, coi nostri dubbi, o le paure, oppure perché ci sentiamo costretti ad interpretare un ruolo... ma si vorrebbe volare via, quanto! invece si rimane in attesa... di qualcosa che spazzi via paure e incertezze... davvero bella...»
Fiammetta Campione (04/10/2013) Modifica questo commento

«Introspezione di un corpo prigioniero delle proprie paure, sembra quasi di provare dolore per quanta sofferenza racchiude ... ciò che sognavo ora è solo incertezza ... La speranza è riposta in quel vento del nord, capace di spazzare via quelle parole bugiarde dette per far restare in vita un sogno e cancellare le difficoltà della vita che paiono soccombere il Poeta.»
Vita D’Amico (05/10/2013) Modifica questo commento

«Quanta amarezza in quel mondo alla finestra,
in quelle luci, che nel tempo hanno eclissato il loro puro bagliore.
Forse quei desideri, quella mondanità che ci aspettavamo è naufragata ed è sopita al chiarore dell'alba veritiera. E quel grido, quel grido forte dentro il petto, che nella notte ci angustia che rimane in quei 'margini di carne'. Che immobile non ha più ragione se non il cielo irraggiungibile...
.
devastante Biancolillo, devastante e molto a me vicina»
EnzoL (05/10/2013) Modifica questo commento

«Già, ormai... oltre la finestra ... sera e nebbia... perlopiù...Ma nell'anima, nella mente, nelle fibre del corpo... ancora vive l'attesa, la speranza di qualcosa...
E questo è vivere, è vita!
Solita grande sensibilità, solito bel scrivere, ma questa poesia è qualcosa in più, ed io riesco ad immaginare anzi, a vedere, l'autore dietro i vetri che guarda il mare.»
Club ScrivereMau0358 (06/10/2013) Modifica questo commento

«La sera illumina il silenzio di bagliori nascosti
e si scopre nuda delle sue verità
di sembianti orditi e illusi
di contorni malfermi e dispersi.
La nebbia del cuore respira d'incerto
e l'iniquo sogno che purifica...
Un'ode introspettiva che sa racchiudere in uno spazio tangibili emozioni vissute e da vivere. Uno spazio che isola e toglie ogni possibilità o che ci apre alla vita, uno spazio che è se non attesa. Versi segnati da una prospettiva che sa scandire una dimensione interiore nella sua verità imminente. Un elogio al caro maestro per la sua creazione.»
Club ScrivereLoreta Salvatore (09/10/2013) Modifica questo commento

«profonda poesia, ben evidenziato uno stato d'animo sofferente, piaciutissima»
Citarei Loretta Margherita (16/10/2013) Modifica questo commento

«Una poesía intimista, donde el autor se revela contra las incertezas del momento, esas incertezas que encontramos en el día a día, creyendo que ya no podremos continuar soñando, porque cerramos nuestra mente a toda posibilidad de continuar respirando, de continuar luchando por aquello que sabemos nos pertenece. "y permanezco al margen de la carne/...perdido en mi olvido/esperando/mi verdad de un viento del norte"»
Club ScrivereArelys Agostini (17/10/2013) Modifica questo commento

«Stare alla finestra a guardare oltre il mare sperando che il vento del Nord porti verità soffiando via le menzogne che hanno deluso profondamente frantumando i sogni... eppure l'attesa di quel vento si profila come un filo di speranza capace di soffiare via l'amarezza.
Introspezione profonda che lascia il segno, apprezzatissima.»
Club ScrivereCinzia Gargiulo (18/10/2013) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it