4662 visitatori in 24 ore
 218 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Antonio Biancolillo

Antonio Biancolillo

Vivo a Trani, una città fantastica, la perla della Puglia. Alle spalle una continua lotta cercando di vivere la vita in ogni istante che mi viene regalato. Ho scoperto la gioia e la passione di fermare le sensazioni della mia anima e del mio osservare... con le parole dettate dal mio pensiero.
Un ... (continua)


La sua poesia preferita:
Quando non basta
Quando non basta
la solitudine per curare le ferite,

quando non basta
mordere i denti per la rabbia,

quando non basta
ricordare il colore dei tuoi vestiti,

quando non basta
il sorriso di un bambino,

quando non basta
ascoltare il rumore...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Quella che sei
...e rimango
sì, rimango lì

a devozione di quella che sei

ormai il nulla
disteso sulle mie labbra

di...  leggi...

Se tu mi chiamassi
Ah, se tu mi chiamassi
attraverso i miei specchi

se mi chiamassi
al di là dell’azzurro...

però tu sei già il tuo oltre
nel fondo della tua voce

inconfutabile certezza
che tocca note di un lamento
che conosco

il...  leggi...

I baci delle labbra
I baci delle labbra
oscura felicità del sogno
lì a fianco e così chiaro
nella sua verità della notte...

ostinata penombra

oltre lo spazio della stanza
distesa insieme
nel gran silenzio
vergine della materia....  leggi...

Canto de aurora
Silencio
entre los colores del jardín
pétalos aterciopelados
cambiando el perfume
del aire
y tu roció
deslizándose como canto de aurora
en el camino del cielo

Canto d'aurora

Silenzio
tra i colori del...  leggi...

E mi tieni la mano
Tra le mani quel mondo tuo
passaggi inesplorati ancora
immersi nella nebbia
e passi bagnati nella notte.

Mi cullo nelle tue ombre
guardando il silenzio del cielo
sulle parole che aspetto
quando la luna non tarda più.

Tutto vuole...  leggi...

Incoscienza
Ricordo quello spazio così grande
quando aspettavo i passi delle attese
come favola lo attraversavo
sicuro sempre della speranza
del solito lieto fine.

Non stendevo mai la mia esperienza
e la ragione dei miei occhi
non ho mai bevuto...  leggi...

Tra noi
Tra noi
solo quell'aria così vicina...
la tua ombra
lo spessore più grande
sulla distanza di un bacio

limite ultimo
che attende la sua materia...
il bordo di quelle labbra
dentro la misura
che non finisce mai

nel timore...  leggi...

Assurde complicità
Passeggio con i tuoi versi

sfogliando
pagine di un diario

scritto nella...  leggi...

Ora restami accanto
In silenzio sei arrivata
come scivolano le barche
con la vela tesa del tuo vento
sul mare fermo di quest'alba nuova.

Non ti avevo chiamata
perché non ricordo la mia voce
l'amore e le sue vie
il suo ventre caldo.

Ora restami...  leggi...

Dove stai di te
Il nostro furtivo
fugace contatto
un succo di follia
al sapor d'amore
poggiato sopra un tavolo
pieno di nulla

e averti solo negli estremi
dove stai di te
a scrivere passioni
in lontananza
trovata lì per caso
in quel giorno

quel...  leggi...

Pensiero di te
Mi chiedo
se domani è quello giusto
tra mille notti imbevute di perché
esausto
nel non sapere come desistere

trascinando alla disfatta
l'ordine di un destino

in continuo cambiamento
e senza mutare mai veramente
in questo...  leggi...

Antonio Biancolillo

Antonio Biancolillo
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Quando non basta (08/09/2009)

La prima poesia pubblicata:
 
Sapori intimi (06/07/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Oltre il mio dolore (21/09/2017)

Antonio Biancolillo vi consiglia:
 Al di là dell’apparenza (26/01/2012)
 Pensiero di te (18/02/2010)
 Assurde complicità (18/04/2011)

La poesia più letta:
 
Ti aspetterò (29/09/2009, 23607 letture)

Antonio Biancolillo ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Antonio Biancolillo!

Leggi i segnalibri pubblici di Antonio Biancolillo

Leggi i 10980 commenti di Antonio Biancolillo


Autore del giorno
 il giorno 26/11/2012
 il giorno 20/11/2010
 il giorno 19/07/2010
 il giorno 29/03/2010
 il giorno 29/10/2009
 il giorno 18/05/2009
 il giorno 09/02/2009
 il giorno 10/11/2008
 il giorno 26/09/2008

Autore della settimana
 settimana dal 15/05/2017 al 21/05/2017.
 settimana dal 12/10/2015 al 18/10/2015.
 settimana dal 11/08/2009 al 17/08/2009.

Autore del mese
 il mese 01/12/2016
 il mese 01/05/2012

Antonio Biancolillo
ti consiglia questi autori:
 Arelys Agostini
 Ventola raffaele
 Alberto De Matteis
 Pierangela Fleri

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Antonio Biancolillo? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Antonio Biancolillo in rete:
Invia un messaggio privato a Antonio Biancolillo.


Antonio Biancolillo pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Daniele Cortis

Protagonista di "Daniele Cortis" è un deputato cattolico che si propone la costituzione di un nuovo partito (leggi...)
€ 0,49


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Antonio Biancolillo

Parlo... parlo di me

Introspezione
Parlo... parlo di me,
racconto delle mie strade...
mi sposto con gli sguardi

tra i miei pensieri.

Conosco le mie ragioni,
e di quelli
che mi chiedono di te...

e tocco con le dita
il contorno di un mondo
che non mi appartiene.

Forse non era il momento
che io camminassi quella strada.

Lo so ...sono quelle che vedi
all'ultimo momento,
quando ti ritrovi in un sogno

e non hai bisogno di capire.

Mi leggo e mi scruto
tra i sorrisi che aspetto sempre

continuando a spiegarmi come si guarda il buio...

quello che vedo solo io,
quando ascolto i miei occhi.


Antonio Biancolillo 21/03/2017 20:28| 28| 1521 1061


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - piera tola - Sara Acireale - Pagu - Patrizia Ensoli - Rosita Bottigliero - Anna Di Principe - Maria Assunta Maglio - Enrico Baiocchi - Giovanni Ghione - Ventola raffaele
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Premiata al III Concorso Scrivere Sicilia 2017»

Nota di redazione Nota di redazione:
Questa è una parte della Motivazione espressa dalla Giuria:
“Come si guarda il buio”…quando ti trovi in un sogno.
Le sue parole diventano melodia e i versi pentagramma dell’anima.
Una poetica introspettiva e intimistica di valore nel suo verseggiare.


 

I commenti dei lettori alla poesia:

smiley Trovo anche io buona questa lirica interiore di Biancolillo, anche se, per mia natura polemica contraria a certi atteggiamenti, avrei fatto a meno della "nota di redazione" ed altro, che avrei evitato proprio per i fatto che ... (gramaticus)

smiley ... il pur bravo autore è però nel consiglio di redazione. Mi sembrerebbe un motivo di opportunità, però posso anche sbagliare, mentre sinceramente ripeto che la poesia ha un'ottima impostazione lirica e profondità di concetto. (gramaticus)

smiley Le parole, le movenze sono quelle di un inedito ed impegnativo viaggio nell'anima: sensazioni che fanno ancor più affiorare territori di riflessioni intime sconosciute. Il fine ultimo rimane pur sempre la luce dell'amore. (Luigi Introna)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Grande profondità di concetti in questa lirica introspettiva giustamente premiata.
Passaggi di grande effetto e ne apprezzo soprattutto la laconicità: nessun eccesso, solo essenza di ciò che si prova.
Complimenti»
Duilio Martino (03/06/2017) Modifica questo commento

«Si affida ai versi per delineare se stesso, per parlare del profondo stato emotivo del cuore. Con accorato coinvolgimento espressivo, riesce a trasmettere al lettore immagini fortemente efficaci. Come sequenze delle scene di un film, si snodano sottili riflessioni dell'anima, dal colore altamente suggestivo. Un'intima introspezione che sconfina al di là dei suoi stessi pensieri, sospesi tra gli spazi interiori dell'io, dal quale nascono spontanee e travagliate domande sull'esistenza. Si interroga sulla difficoltà che ha di porsi innanzi alla sua realtà, una realtà che ben si conosce, mentre si srotolano le risposte, quelle che " vedo solo io, quando ascolto i miei occhi"... così come scrive l'autore a chiusura di questa emozionante poesia.»
Club ScrivereRita Minniti (09/04/2017) Modifica questo commento

«La bellezza di questa poesia è immensa, la chiusa è stupenda!
Una grande e profonda introspezione, è un testo poetico che si commenta da solo. La conservo per rileggerla.
Molto sentita ed apprezzata, premio e commenti super meritati!»
Nadia Mazzocco (03/04/2017) Modifica questo commento

«Un viaggio nell'anima tra strade sempre più buie, sempre più soli dove il cuore tace, il percorso interiore è come la discesa del sole in attesa di scorgere l'alba.
Mi leggo e mi scruto... Ragione e sentimento, che non si possono disgiungere con un taglio netto.
L'autore ha la capacità di fondere il cammino introspettivo con la ricerca di se stesso.
Versi che vivono nei mutamenti dell'anima e del cuore.
Che dire, superlativa, grande espressione poetica. Meritata la " critica".
Complimenti!!!»
Club ScrivereMariasilvia (28/03/2017) Modifica questo commento

«Bellissimo viaggio dentro la propria anima scivolando per le vie più impervie...
quelle del dolore.
Lirica intensa e commovente, un plauso all'autore.»
Club ScrivereVentola raffaele (26/03/2017) Modifica questo commento

«Un'anima cristallina traspare da questi versi... un ascoltare al buio, nel silenzio dei propri pensieri, la voce del cuore e spogliarsi di quello che si è alla luce del sole davanti allo sguardo del mondo... parlare di sé senza giri di parole... nella semplicità di quello che spesso non si mostra... versi di una bellezza disarmante che è una melodia che libera emozioni che sfiorano la pelle riuscendo a far vibrare le corde dell'anima di chi legge.
Un bel verseggiare. Complimenti»
Club ScrivereRosanna Peruzzi (25/03/2017) Modifica questo commento

«Profonda introspezione che invita a riflettere.
Bellisima chiusa.
Elogio al bravo poeta...»
Club ScrivereFranca Mugittu (24/03/2017) Modifica questo commento

«Ascoltare gli occhi che scrutano il buio una profonda introspezione attorno al proprio io.
Come un esploratore in una caverna attraversa cunicoli di buio nel sogno per ritrovar se stesso.
Lirica originale che apre nuove prospettive!
Elogio!»
Club ScrivereGiovanni Ghione (23/03/2017) Modifica questo commento

«Introspezione profonda ed accurata, calarsi nella propria parte interiore nel proprio- io -a volte
é difficile, ma può aiutarci a comprendere sia noi stessi che gli altri.
Lirica bella ed intensa, molto apprezzata elogio sincero al poeta per i suoi versi.»
Club Scriverecarla composto (23/03/2017) Modifica questo commento

«Parlare di se stessi e rapportarsi con la propria coscienza e con la propria anima provoca sempre del disagio e del pudore.
Ma il bravo e valente Autore lo fa con la solita maestria e profonda introspezione...
lo fa raccontando delle sue strade spostandosi con gli sguardi tra i suoi pensieri,
senza pensare al buio che può sovrastare ed impedire qualsiasi di raggiungere determinati obiettivi.
No! Occorre andare avanti senza alcuna paura, con fiducia ed ottimismo.
Lirica intimistica di grande spessore.»
Club ScrivereAlberto De Matteis (23/03/2017) Modifica questo commento

«Leggersi dentro è sempre un viaggio in un labirinto pieno di trappole, dove l'amore non è quasi mai certezza, la realtà sembra non appartenerci, dove gli ostacoli superati raramente li consideriamo successi, e forse basterebbero questi a illuminare quel buio che l'autore non sa come guardare ed a scoprire che i sorrisi son già arrivati.
Così l'ho letta ed apprezzata.»
Club ScrivereEnrico Baiocchi (23/03/2017) Modifica questo commento

«Parlare di sé e raccontarsi tra briciole di versi che cercano di racchiudere un'intera vita vissuta tra pensieri, desideri, sentimenti, aspirazioni e delusioni...
e continuare a percorrere una strada che si ritiene giusta, senza aver paura del buio,
ossia delle difficoltà che spesso la vita stessa ci pone...
Versi bellissimi, profondi e introspettivi nell'analisi interiore che ne deriva.
Piaciuta immensamente, complimenti!»
Angela Rainieri (22/03/2017) Modifica questo commento

«Introspezione molto profonda:
Parla l'autore di tante viuzze tortuose... oscure.
Vive momenti di buio... incosciente non si rende conto che la via intrapresa non è quella giusta. Aprendo gli occhi vede nuova luce.»
Club ScrivereMaria Assunta Maglio (22/03/2017) Modifica questo commento

«Ci si scruta nell'essere se stessi, attraverso un bagliore che nasce e si allinea al mondo e al modo di vivere.
Tutto correlato da un mistero che solo chi sa può sentire nella sua bellezza interiore... versi che lasciano quel senso di vita e di grande interiorità.
Elogio al poeta.»
Club ScrivereRosita Bottigliero (22/03/2017) Modifica questo commento

«È un percorso di vita con tutti i suoi inquietanti perché, con tutte le insoluzioni legate al proprio io.
Versi che volano alto... una poesia dell'anima con tutte le tensioni umane.
Tra l'altro, vi traspare
un sentire di profondità emotiva con una cura del verbo e dei suoi incastri, soprattutto, negli ultimi cinque versi.
Ammirazione per l'armonia versificatoria incalzante e per la sinuosa malinconia, mai sdolcinata...
Complimenti al valente Poeta!»
Club ScrivereAnna Di Principe (22/03/2017) Modifica questo commento

«parlo di me...
e tra racconti criptici ed immagini di grande suggestione si tracciano pennellate che attraggono lo sguardo, piccoli flash di luce, buio costellato di sogni.
Dell'autore certo, ma che diventano del lettore,
come sempre quando la poesia lascia le dita di chi la scrive
per diventare l'emozione di chi la legge.
Non mi fermo a cercare di scoprire i significati dell'autore,
trovo i miei, e mi immergo nella poesia.»
Club ScrivereAnnamaria Barone (22/03/2017) Modifica questo commento

«Una bellissima introspezione che invita tutti a camminare quella strada...
e senza avere paura del buio, fare luce sul proprio io e imparare a conoscerci meglio.
Molto apprezzata!»
Maria Fiorella Corazza (22/03/2017) Modifica questo commento

«La ragione per cui ritengo questa poesia bella, è che
il rapporto fra sentimento e paesaggio interiore
" che non mi appartiene " evidenziando il non mettere a fuoco quegli sguardi!
Condizione solitaria, tesa a percepire il senso di una realtà sentimentale
che è tormento e di un desiderio, anelito a concretare in forma reale l'oggetto
su cui il dolore si riversa (un mondo che non mi appartiene) e da cui è,
al tempo stesso originato.
Immagini di alta suggestione.
Versi pervasi di un drammatico senso, dove il poeta
concede alla vita e all'amore, una lettura profonda del sé.
Esistenziale, introspettiva ... Molto apprezzata!»
Club ScriverePatrizia Ensoli (22/03/2017) Modifica questo commento

«Guardarsi dentro per capire se stessi e gli altri, per cercare di illuminare quel buio che ancora possiede la nostra anima; perché siamo emisferi ancora da esplorare... nonostante tutto, nonostante l'amore che ogni tanto ci tocca e, improvvisamente, vediamo nei nostri occhi quello che era celato.
Un testo profondo, intenso, bellissimo...
che apre mille porte, mille vie di lettura perché così deve essere la poesia.
I miei più sentiti complimenti.»
Club ScriverePagu (22/03/2017) Modifica questo commento

«Spostarsi con gli sguardi dentro i propri pensieri e toccare la realtà dei contorni di un mondo che non ci appartiene...
l'introspezione è profonda e la parte iniziale della Poesia è intensa e abbraccia il sentire dell'autore che esprime le proprie sensazioni in maniera chiara e coinvolgente...
Un viaggio dentro se stessi che dovrebbero fare tutti... nessuno escluso...
leggersi dentro può aiutare a capirsi e condividere queste sensazioni è utile...
la Poesia trasmette e dona e questa Lirica è un esempio.»
Club ScrivereGiacomo Scimonelli (22/03/2017) Modifica questo commento

«Parlare di sé è una cosa difficile, perché difficile l'obbiettività, parlando di se stessi ed avendo come punto di osservazione il proprio io.
Si potrebbe essere narcisisti ed avere un io ipertrofico, indulgenti con se stessi ed autoincensarsi.
Al contrario si potrebbe essere troppo autocritici ed autopunitivi, con un super io frustrante e censore di qualsiasi azione fatta.
Bisogna allora affidarsi ad un osservatore indipendente, per sapere chi siamo.»
Club ScrivereGiuseppe Vullo (22/03/2017) Modifica questo commento

«Il vedersi dentro è uno scivolare aldilà del mondo. Un angolo misterioso di tante memorie a fotografare immagini di un presente o di un futuro sul melodico pentagramma, dove ogni nota è segno di gioia o tristezza tra gli inesorabili spazi della vita.
Una bellissima introspezione è frutto di una riflessione esistenziale, che ci fa navigare tra misteriosi labirinti dell’inconscio, dove l’io s’immedesima padre e figlio al cospetto di rassomigliante ombra.»
Club ScrivereGiovanni Chianese (22/03/2017) Modifica questo commento

«Il Poeta compie un viaggio dentro se stesso per conoscersi e comunicare al mondo la sua essenza più intima.
"Parlo... parlo di me".
È come un bisogno personale di esprimere se stesso, i moti dell'anima.
"Forse non era il momento / che io camminassi quella strada".
Forse... ma poteva anche essere il momento. Chissà! È il mistero della vita che si presenta agli occhi del Poeta per raccontare di sé. Versi intimistici e profondi...»
Club ScrivereSara Acireale (22/03/2017) Modifica questo commento

«Fra metafore e figure retoriche ben combinate in un intreccio di versi ansimanti il bravo poeta traccia di sé.
In quelle sinestesie infatti confonde i suoi sensi dando spicco e valore alle varie combinazioni della vita.
Un modo spirituale ed umano di affrontarsi alla ricerca del perché del proprio cammino, delle proprie scelte e questo avviene in un ambiente magico quasi onirico.
Bella, cattura il lettore.»
Club ScrivereLuciano Capaldo (22/03/2017) Modifica questo commento

«Parlare di sé scrutandosi a fondo, come si guarda il buio, percependo una sinestesia, quasi si ascoltasse con gli occhi e le parole dette e ridette avessero infine un senso, una ragione...
Quella stessa ragione che si conosce, ma talvolta si è negata quando non c'è stato bisogno di capire perché si è vissuto un sogno...
Poesia introspettiva di grande fascino, molto apprezzata!»
Club Scriverecarla vercelli (21/03/2017) Modifica questo commento

«Asemeja a una resaca, a un flujo que corre convirtiéndose en sensaciones que inundan la mente y te llevan a pensar en las sombras que nos presentas los días, momentos de la vida, melancolía y tristezas que solo ven nuestros ojos, que solo siente un corazón que quiere seguir viviendo y que no quiere darse por vencido.
Como describe el Autor
“Mi leggo e mi scruto/tra i sorrisi che aspetto sempre/continuando a spiegarmi come si guarda il buio” ...
Verdaderamente bella esta poesía. Complimenti»
Club ScrivereArelys Agostini (21/03/2017) Modifica questo commento

«Versi che si leggono con l’affanno,
talmente è forte quel sentire che l’autore cerca di soffocare –
Significativa quella rosa bianca che rende il testo qualcosa di veramente spirituale.»
Club ScrivereBerta Biagini (21/03/2017) Modifica questo commento

«Un'incredibile sfumatura di pensieri abbaglia il bravo autore di questa poesia.
Ho letto e riletto i vari versi con attenzione geometrica
e mi sono convinto che è un buon testo...»
Umberto De Vita (21/03/2017) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley Belli i Tuoi pensieri...complimenti. (zani carlo)

smiley Molto molto bella, complimenti. (carla vercelli)

smiley Passo passo nell'anima...davvero speciale. (Peppe Cassese)

smiley Antonio... (piera tola)

smiley Ciao Antonio, un abbraccio. (Luciano Capaldo)

smiley Buona giornata Antonio (Sara Acireale)

smiley Sempre profondi i tuoi versi. Premio meritato.Ciao (Giovanni Chianese)

smiley bella introspezione. Ciao Antonio. Sef (Giuseppe Vullo)

smiley Piaciuta.. un caro saluto Antonio (Giacomo Scimonelli)

smiley introspettivi versi di bellissima Poesia (Claudio Giussani)

smiley un caro saluto Antonio (Claudio Giussani)

smiley bellissima (Paola Riccio)

smiley Un lavoro profondo e bellissimo. Complimenti. (Pagu)

smiley Anche el buio più profondo,gli occhi ci raccontano (Donatella Pezzino)

smiley Mi piace questa atmosfera sospesa tra sogno e (Donatella Pezzino)

smiley introspezione. Complimenti Antonio,1abbraccio (Donatella Pezzino)

smiley Complimenti Antonio, un abbraccio! (Patrizia Ensoli)

smiley Veramente ricca di significato! Sef. Un saluto! (Maria Fiorella Corazza)

smiley Grande Lillo!!! (Annamaria Barone)

smiley Complimenti Antonio,grande impatto emotivo!Ciao (anna di principe)

smiley e nella sovità mi immergo... poesia bellissima (Rosita Bottigliero)

smiley Apprezzata affettuoso saluto ciaooooo (Maria Assunta Maglio)

smiley Splendido poetare come sempre.Un forte abbraccio A (Angela Rainieri)

smiley Un caro saluto e un abbraccio Antonio 😊 (Angela Rainieri)

smiley Splendida lirica! (Maria Luisa Bandiera)

smiley profondità di pensiero in versi intensi sf (Alberto De Matteis)

smiley un affettuoso saluto e complimenti ciao (carla composto)

smiley molto apprezzata un caro saluto! S. (Giovanni Ghione)

smiley Versi introspettivi profondi e veri. Complimenti . (Stefano La Malfa)

smiley Molto bella! Buona serata (Franca Mugittu)

smiley Stupenda! Complimenti! Un saluto caro (Rosanna Peruzzi)

smiley Stupenda Antonio, un caro saluto e buona domenica. (Ventola raffaele)

smiley complimenti, molto sentita ed appprezzata. Un caro (emmalisa lucchini)

smiley saluto caro Poeta (emmalisa lucchini)

smiley Mi sposto con gli sguardi tra i pensieri.Ciao Ciao (Mariasilvia)

smiley Meritatamente premiata. Molto bella, bravo! (Silvana Poccioni)

smiley Ciao Poeta ,un caro abbraccio (Nadia Mazzocco)

smiley Complimenti Antonio (Rita Stanzione)

smiley Grazie mille!!! Carissimi saluti, buona giornata! (Maria Fiorella Corazza)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Chi ha letto questa poesia recentemente ha anche letto:
"I germogli del male" di Stefano Canepa

Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Poesie

Introspezione
Parlo... parlo di me
Com'è strano
Se non ci sono
Quizás
Chi sono
Vivo dentro lui
Racchiuso nelle misure
Ti adagi stanco
Giusto il tempo
Sarà
Le parole che non sento
Nubes en movimiento
Sto con te
Il rumore
Un vecchio film
E capita
Non ho fretta
Succede quando
Non si accorge
Fragile fumo
Domani
Porte svanite
Pensieri vaganti
Momenti
Spazio piatto
Sono stanco
Cercando il mio
Il mio sentiero
Sparire nella foresta
Piango
Memorie da dimenticare
Senza lacrime
Poi passerà
Non aveva volto
Forse era destino
Calma abissale
Al calar del sole

Tutte le poesie

Premio Scrivere 2014
Vivo dentro di lui I nodi del destino (Riflessioni) Menzione speciale
Così chiaro il suo abito "Con l'orlo del suo abito l'amore sfiora la polvere. Pulisce le macchie da strade e sentieri e poiché ne ha la forza ne ha anche il dovere" (Madre Teresa di Calcutta - Spiritualità)
Così bella Tema Libero
Premio Scrivere 2013
Riverbero increspato Oltre la porta (Riflessioni)
Esistere La ricerca della felicità ("Tra i diritti inalienabili dell’uomo: la tutela della vita, della libertà e la ricerca della felicità" Thomas Jefferson (1743-1826) (Sociale))
Sempre ti racconto Tema libero
Premio Scrivere 2012
Ai margini dell’alba Fuori concorso
Premio Scrivere 2011
Non cercarmi Amore (Se tu mi dimentichi)
Chissà cosa pensi Tema libero
E ripartirò Nikos Kazantzakis (Avete il pennello, avete i colori, dipingete voi il paradiso e entrateci)
Tacita pioggia scura Vittime da zolfo e piombo
Premio Scrivere 2010
E mi senti Poesia d'amore sul tema (Tu che mi ascolti)
Dove stai di te Tema libero Primo premio
Premio Scrivere 2009
Lunghe notti Le lunghe notti del poeta
Se potessi... Poesia d'amore
Premio Scrivere 2008
Mondi da scoprire Tema libero
Ascolta il cuore Poesia d'amore
Rallegrati e sorridi Madre Teresa di Calcutta (Fate che chiunque venga a voi se ne vada sentendosi meglio e più felice)



Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it