2755 visitatori in 24 ore
 175 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



Antonio Biancolillo

Antonio Biancolillo

Vivo a Trani, una città fantastica, la perla della Puglia. Alle spalle una continua lotta cercando di vivere la vita in ogni istante che mi viene regalato. Ho scoperto la gioia e la passione di fermare le sensazioni della mia anima e del mio osservare... con le parole dettate dal mio pensiero.
Un ... (continua)


La sua poesia preferita:
Lì va la sera
Lì va la sera
agitando la sua ombra

forma perfetta senza amante
come acqua della notte
che scorre sicura nel suo letto ...

angoli e curve
dentro gli argini silenziosi
del tuo nome ...

senza mai chiedere al buio
la strada che non...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Quella che sei
...e rimango
sì, rimango lì

a devozione di quella che sei

ormai il nulla
disteso sulle mie labbra

di...  leggi...

Se tu mi chiamassi
Ah, se tu mi chiamassi
attraverso i miei specchi

se mi chiamassi
al di là dell’azzurro...

però tu sei già il tuo oltre
nel fondo della tua voce

inconfutabile certezza
che tocca note di un lamento
che conosco

il tormento
di un solo...  leggi...

I baci delle labbra
I baci delle labbra
oscura felicità del sogno

lì a fianco e così chiaro
nella sua verità della notte...

ostinata penombra

oltre lo spazio...  leggi...

Canto de aurora
Silencio
entre los colores del jardín

pétalos aterciopelados
cambiando el perfume del aire

y tu roció
deslizándose como canto de aurora
en el camino del cielo.

Canto d’aurora

Silenzio
tra i colori del giardino

petali di velluto...  leggi...

E mi tieni la mano
Tra le mani quel mondo tuo

passaggi inesplorati ancora
immersi nella nebbia
e passi bagnati nella notte.

Mi cullo nelle tue ombre

guardando il silenzio del cielo
sulle parole che aspetto
quando la luna non tarda più.

Tutto vuole essere...  leggi...

Incoscienza
Ricordo quello spazio così grande
quando aspettavo i passi delle attese

come favola lo attraversavo
sicuro sempre della speranza
del solito lieto fine.

Non stendevo mai la mia esperienza
e la ragione dei miei occhi

non ho mai bevuto il...  leggi...

Tra noi
Tra noi
solo quell’aria così vicina...

la tua ombra
lo spessore più grande
sulla distanza di un bacio

limite ultimo
che attende la sua materia...

il bordo di quelle labbra
dentro la misura
che non finisce mai

nel timore...  leggi...

Assurde complicità
Passeggio con i tuoi versi

sfogliando
pagine di un diario

scritto nella...  leggi...

Ora restami accanto
In silenzio sei arrivata
come scivolano le barche
con la vela tesa del tuo vento
sul mare fermo di quest’alba nuova.

Non ti avevo chiamata
perché non ricordo la mia voce
l’amore e le sue vie
il suo ventre caldo.

Ora restami accanto...  leggi...

Dove stai di te
Il nostro furtivo
fugace contatto
un succo di follia
al sapor d’amore
poggiato sopra un tavolo
pieno di nulla

e averti solo negli estremi
dove stai di te
a scrivere passioni
in lontananza
trovata lì per caso
in quel giorno

quel tempo
che...  leggi...

Pensiero di te
Mi chiedo
se domani è quello giusto
tra mille notti imbevute di perché
esausto
nel non sapere come desistere

trascinando alla disfatta
l’ordine di un destino

in continuo cambiamento
e senza mutare mai veramente
in questo bizzarro moto
che...  leggi...

Antonio Biancolillo

Antonio Biancolillo
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Lì va la sera (03/07/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Sapori intimi (06/07/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Narciso e la luna (16/08/2019)

Antonio Biancolillo vi consiglia:
 Al di là dell’apparenza (26/01/2012)
 Pensiero di te (18/02/2010)
 Assurde complicità (18/04/2011)

La poesia più letta:
 
Ti aspetterò (29/09/2009, 27628 letture)

Antonio Biancolillo ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Antonio Biancolillo!

Leggi i segnalibri pubblici di Antonio Biancolillo

Leggi i 11087 commenti di Antonio Biancolillo


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 05/03/2018 al 11/03/2018.
 settimana dal 15/05/2017 al 21/05/2017.
 settimana dal 12/10/2015 al 18/10/2015.
 settimana dal 11/08/2009 al 17/08/2009.

Autore del mese
 il mese 01/12/2016
 il mese 01/05/2012

Antonio Biancolillo
ti consiglia questi autori:
 Arelys Agostini
 Ventola raffaele
 Alberto De Matteis
 Rosanna Peruzzi

Seguici su:



Cerca la poesia:



Antonio Biancolillo in rete:
Invia un messaggio privato a Antonio Biancolillo.


Antonio Biancolillo pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Voglio sentirmi dire tu sei mia

Dello scorrere di una vita, in queste poesie erotiche l’autrice raccoglie e lega i momenti pervasi dall’amore o (leggi...)
€ 2,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Antonio Biancolillo

Nel tempo tuo

Amore
Scrivo versi, i tuoi versi,
al di là della nebbia

ma non so se funzionano

quando ti cerco così goffamente
respirando nel tempo tuo
il tempo mio per te...

e tocco emozioni
incrociando penna invadente
a domandare le mie domande

su fogli di cielo dell’ultima luce
di un raggio luminoso che distinguo
a diradar nebbie di Avalon

tra quei rami di odori
e pettinate nuove immagini senza padrone

a cancellar vertigini graffiate
tra riflessi di specchi...
a parlar di sogni spiati nel silenzio

e che si lasciano amare
ma che sembrano andarsene come gli altri

inafferrabili

a non rispondere alla mia carne
loro cibo.


Club Scrivere Antonio Biancolillo 29/04/2010 19:40| 19| 6955

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Menzione d’Onore
Premio Nazionale di Poesia "Versi di Storia"
Alatri ottobre 2016
»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Devo dire che sono rimasta stupita da questo verseggiare. Ho trovato la poesia di piacevole lettura, tanto che l'ho letta due volte e penso di portamela via. Lirica dai toni malinconici e dolci molto molto apprezzata nello stile e nella stesura raffinata. Applausi al poeta.»
Club ScrivereVivì (29/04/2010) Modifica questo commento

«C'è sempre chi vive per l'altro e aspetta con pazienza, disponibile e comprensivo perché così deve essere... si vive il nostro tempo nel tempo che ci viene concesso, quasi fosse un dono.
Profondamente sentita poesia d'amore, d'un amore che sa aspettare.»
Kiaraluna (29/04/2010) Modifica questo commento

«La'more purtroppo implica anche qualche dolorosao compromesso...è bellissima, malinconica, nel tuo stile!»
Antonella Bonaffini (29/04/2010) Modifica questo commento

«Si soffermano, questi versi, su attimi ed emozioni dell'immaginare ed andare oltre... ma senza osare ed un perdersi nel nulla di questi cruenti pensieri nuoce
profondamente l'anima...
Aprpezzatissima lirica»
Club ScrivereSilvia De Angelis (29/04/2010) Modifica questo commento

«Lirica che sento come un urlo d'amore. Parole che nel loro scorrere denudano tutto il loro essere... –parole scritte con emozione che toccano come quel raggio luminoso incontrato sul proprio cammino... ma nello stesso tempo parole che dubitano perché non si sa se funzionano, non si sa se tutto quello che si vuole dire arriva " a quella lei".
Un divagare nel silenzio dei sogni in completa attesa per poter avere una riposta e donargli così il suo solitario cuore... Lettura molto apprezzata. Complementi»
Club ScrivereArelys Agostini (29/04/2010) Modifica questo commento

«versi dolci ...un ritmo calmo, tenerezza ...,velata malinconia... molto molto bella.»
Danielinagranata (29/04/2010) Modifica questo commento

«"scrivo versi, i tuoi versi" Splendido inizio che già dice tutto, versi che incrociano emozioni tracciando immagini di un amore intenso. Molto apprezzata.»
Club ScrivereCalogero Pettineo (29/04/2010) Modifica questo commento

«Questa Poesia è di uno stile particolare. probabilmente dovuto alla predisposizione del momento in cui è stata scritta.
Malinconico Amore che si stempera nel respiro dello stesso respiro dell'Amata, dolce e tenera sofferenza che si conclude in una chiusa spettacolare.
Molto bella, apprezzata infinitamente.»
RaggiodiSole (29/04/2010) Modifica questo commento

«Purtroppo in amore spesso bisogna anche soffrire, l'importante non diventare succubi del desiderio del momento.»
Club ScrivereBerta Biagini (29/04/2010) Modifica questo commento

«La nebbia regala sensazioni uniche quando si ricerca quel confine indefinito, eppure così noto al cuore. Tempo intersecato con la conoscenza, da sempre presente in uno spazio indefinito in cui tangibili emozioni toccano i grafemi dell'animo per luci che aleggiano nel mistero di una terra magica e incantata del nord, famosa per le sue mele. E' da quei rami che soffiano pensieri conturbati che s'affacciano nei sogni di un silenzio inafferabile, un canto del cuore che sembra inafferrabile. Eppure i sogni s'avverano, talvolta, basta crederci e Annwyn, il regno delle fate, comparirà più nitido che mai. Meravigliosa!»
Raggioluminoso (29/04/2010) Modifica questo commento

«E' amore malinconico quello che traspare da questi versi, amore malinconico che si fonde con quello dell'amata, nella speranza che le parole del cuore giungano oltre quella nebbia, che sembra voler offuscare l'incontro. Letta con apprezzamento.»
Gaia22 Tiziana Porcelli (29/04/2010) Modifica questo commento

«Solo il vero amore sa aspettare, con pazienza e sentimento, versi che scivolano malinconici nel cuore e che apprezzo molto»
Club ScrivereLina Sirianni (30/04/2010) Modifica questo commento

«l'amore è anche tormento malinconica speranza, versi e metafore di Maestria infiniti complimenti all'Autore... poesia super bellissima.»
Giovanna De Santis (30/04/2010) Modifica questo commento

«E quando amore chiama, i sogni e quel corollario di fantasie che ci attanagliano la mente da dedicarle alla propria musa, prendono corpo nei fogli bianchi... Una lirica malinconica, ma di grande amore e sentimento. Molto apprezzata e sentita. Aplplausoni poeta!»
Calliope04 Teresa Esposito (30/04/2010) Modifica questo commento

«...Tanto difficile vivere quando si è così sensibili come tu sei.
Ma se così non fossi nemmeno avresti potuto vivere ciò che oggi, tanto mirabilmente, canti e descrivi.
Un abbraccio.»
Club ScrivereMau0358 (01/05/2010) Modifica questo commento

«Secondo il parere di autorevoli critici, il fine ultimo del poeta è quello di catturare il lettore, di coinvolgerlo, di proiettarlo e inglobarlo nel microcosmo dei versi. Se chi legge si annoia, chi scrive ha fallito nel suo intento. Il Poeta non può permettersi reazioni "tiepide" da parte del lettore. E la poetica del Biancolillo sembra aver interiorizzato questi principi, giacché i versi calamitano i lettori, come una scena teatrale. Particolarmente graditi, poiché capolavoro di armonia e intensità vibrante, i due versi d'epilogo della prima strofa"respirando nel tempo tuo/il tempo mio per te" ed il terzo della seconda strofa"a domandare le mie domande",che conducono il lettore al nucleo di quella tenera amicizia che ispira i componimenti dell'autore»
Carla M Casula (02/05/2010) Modifica questo commento

«hai superato la tua bravura è semplicemente superlativa, non servono troppe parole, si commenta da sé,!»
Chiaraluna FiorellaGiovannelli (02/05/2010) Modifica questo commento

«MAGISTRALE!
sono daccordo con tutti gli autori che ti hanno commentato, che dire che non sia giá stato scritto?
Per me é una poesia che ruba l'anima, amico mio mille applausi»
Nadia Mazzocco (03/05/2010) Modifica questo commento

«"Scrivo versi/i tuoi versi/al di là della nebbia". E' così che inizia questa poesia che, a leggerla e rieleggerla non basta, per nutrirsi totalmente da tanta beltà e non restarne coinvolti. La nebbia, vista come ostacolo tra l'io e l'amore, sebbene evanescente e che come un'ombra offusca il sentimento trovando il suo sfogo nello scrivere pensieri così intensi. Un amore che fa emozionare infinitamente al solo pensarci, mentre la penna scrive di "domande alle domande"che la mente si pone. La profondità delle immagini, attraversata anche da una vena poetica magistralmente pregiata, sottolineano in maniera impressionante, la bravura di questo autore che ci lascia, sempre, col fiato sospeso dall'inizio alla fine! Meravigliosa!»
Club ScrivereRita Minniti (04/05/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it