3290 visitatori in 24 ore
 163 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro

Antonio Biancolillo

Antonio Biancolillo

Vivo a Trani, una città fantastica, la perla della Puglia. Alle spalle una continua lotta cercando di vivere la vita in ogni istante che mi viene regalato. Ho scoperto la gioia e la passione di fermare le sensazioni della mia anima e del mio osservare... con le parole dettate dal mio pensiero.
Un ... (continua)


La sua poesia preferita:
Lì va la sera
Lì va la sera
agitando la sua ombra

forma perfetta senza amante
come acqua della notte
che scorre sicura nel suo letto ...

angoli e curve
dentro gli argini silenziosi
del tuo nome ...

senza mai chiedere al buio
la strada che non...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Quella che sei
...e rimango
sì, rimango lì

a devozione di quella che sei

ormai il nulla
disteso sulle mie labbra

di...  leggi...

Se tu mi chiamassi
Ah, se tu mi chiamassi
attraverso i miei specchi

se mi chiamassi
al di là dell’azzurro...

però tu sei già il tuo oltre
nel fondo della tua voce

inconfutabile certezza
che tocca note di un lamento
che conosco

il tormento
di un solo...  leggi...

I baci delle labbra
I baci delle labbra
oscura felicità del sogno
lì a fianco e così chiaro
nella sua verità della notte...

ostinata penombra

oltre lo spazio...  leggi...

Canto de aurora
Silencio
entre los colores del jardín
pétalos aterciopelados
cambiando el perfume
del aire
y tu roció
deslizándose como canto de aurora
en el camino del cielo

Canto d’aurora

Silenzio
tra i colori del giardino,
petali di velluto...  leggi...

E mi tieni la mano
Tra le mani quel mondo tuo

passaggi inesplorati ancora
immersi nella nebbia
e passi bagnati nella notte.

Mi cullo nelle tue ombre

guardando il silenzio del cielo
sulle parole che aspetto
quando la luna non tarda più.

Tutto vuole essere...  leggi...

Incoscienza
Ricordo quello spazio così grande
quando aspettavo i passi delle attese

come favola lo attraversavo
sicuro sempre della speranza
del solito lieto fine.

Non stendevo mai la mia esperienza
e la ragione dei miei occhi

non ho mai bevuto il...  leggi...

Tra noi
Tra noi
solo quell’aria così vicina...

la tua ombra
lo spessore più grande
sulla distanza di un bacio

limite ultimo
che attende la sua materia...

il bordo di quelle labbra
dentro la misura
che non finisce mai

nel timore dell’inganno...  leggi...

Assurde complicità
Passeggio con i tuoi versi

sfogliando
pagine di un diario

scritto nella...  leggi...

Ora restami accanto
In silenzio sei arrivata
come scivolano le barche
con la vela tesa del tuo vento
sul mare fermo di quest’alba nuova.

Non ti avevo chiamata
perché non ricordo la mia voce
l’amore e le sue vie
il suo ventre caldo.

Ora restami accanto...  leggi...

Dove stai di te
Il nostro furtivo
fugace contatto
un succo di follia
al sapor d’amore
poggiato sopra un tavolo
pieno di nulla

e averti solo negli estremi
dove stai di te
a scrivere passioni
in lontananza
trovata lì per caso
in quel giorno

quel tempo
che...  leggi...

Pensiero di te
Mi chiedo
se domani è quello giusto
tra mille notti imbevute di perché
esausto
nel non sapere come desistere

trascinando alla disfatta
l’ordine di un destino

in continuo cambiamento
e senza mutare mai veramente
in questo bizzarro moto
che...  leggi...

Antonio Biancolillo

Antonio Biancolillo
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Lì va la sera (03/07/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Sapori intimi (06/07/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Impetuosa avanzi (13/02/2019)

Antonio Biancolillo vi consiglia:
 Al di là dell’apparenza (26/01/2012)
 Pensiero di te (18/02/2010)
 Assurde complicità (18/04/2011)

La poesia più letta:
 
Ti aspetterò (29/09/2009, 26581 letture)

Antonio Biancolillo ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Antonio Biancolillo!

Leggi i segnalibri pubblici di Antonio Biancolillo

Leggi i 11098 commenti di Antonio Biancolillo


Autore del giorno
 il giorno 26/11/2012
 il giorno 20/11/2010
 il giorno 19/07/2010
 il giorno 29/03/2010
 il giorno 29/10/2009
 il giorno 18/05/2009
 il giorno 09/02/2009
 il giorno 10/11/2008
 il giorno 26/09/2008

Autore della settimana
 settimana dal 05/03/2018 al 11/03/2018.
 settimana dal 15/05/2017 al 21/05/2017.
 settimana dal 12/10/2015 al 18/10/2015.
 settimana dal 11/08/2009 al 17/08/2009.

Autore del mese
 il mese 01/12/2016
 il mese 01/05/2012

Antonio Biancolillo
ti consiglia questi autori:
 Arelys Agostini
 Ventola raffaele
 Alberto De Matteis
 Rosanna Peruzzi

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Antonio Biancolillo? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Antonio Biancolillo in rete:
Invia un messaggio privato a Antonio Biancolillo.


Antonio Biancolillo pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com



L'ebook del giorno

I misteri delle soffitte

Carolina Invernizio è stata la scrittrice più amata e più detestata, ma anche la più venduta e la più prolifica, della (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Antonio Biancolillo

Impazzito

Brevi

Impazzito
è un orologio fermo.

Tradito nel suo verso

mi dettava
le ore passate.



Antonio Biancolillo 12/06/2011 16:57| 30| 6001 5780


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Gerardo Cianfarani - Barbara Golini - Antonio Sale
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Sbanda allo stop
l'attimo rovescio
trema sfera che s'accascia
e spira l'ora che ribatte!
Vorrei tornare ad un tempo, in quello dei ricordi dove spesso ci incontravamo nei pensieri, oggi anche per me tutto si è fermato e marca il passato come la tua anche se pur breve profonda ed ispiratrice opera, grazie»
mp47pasquino (12/06/2011) Modifica questo commento

«...alla stazione di Bologna, arrivò la notizia in un baleno...
notizia d'emergenza, agite con urgenza etc etc...
breve che s'addice a più interpretazioni...
per citare Guccini, al sociale... ma fermo è a volte
anche l'orologio dell'amore... che devasta comunque...
complimenti... cià*»
Aldo Bilato (12/06/2011) Modifica questo commento

«Opera originale e suggestiva,
gradita ed apprezzata notevolmente!»
Maria Rosa Cugudda (12/06/2011) Modifica questo commento

«...siamo noi i pazzi a inseguire le ore che non si fanno prendere...è inutile prendesela con gli orologi... meccanici strumenti che si possono rompere o essere distrutti... bloccati...»
Club ScrivereGiuseppe Monteleone (12/06/2011) Modifica questo commento

«Un orologio impazzito che non riesce più a seguire il suo usuale verso... e tornando indietro nel tempo si ferma nel passato e nei ricordi...
Una breve d'impatto molto bella e apprezzata.»
Club ScrivereAngela Rainieri (12/06/2011) Modifica questo commento

«tutta l'intensità di ore infinite e un passato che non torna in pochi, meravigliosi versi.»
Franca Donà astrofelia (12/06/2011) Modifica questo commento

«Quanta intensità in pochi versi! Noi, sempre a rincorrere il tempo, indugiamo nel passato, nostalgicamente... Davvero bella»
Club ScrivereLidia Filippi (12/06/2011) Modifica questo commento

«Pochi versi veramente bellissimi che mi lasciano in profonda riflessione! il tempo... stupida illusione che rincorriamo tutta la vita e che ci da la misura della fine . molto molto piaciuta complimentissimi»
EnzoL (12/06/2011) Modifica questo commento

«Forse un soffermarsi a riflettere sul tempo che è trascorso troppo in fretta, avendo la sensazione che in un soffio ... sono nate, si sono sviluppate e cancellate mille cose senza averne potuto assaporare il tono, o meglio con la strana sensazione di non essersele gustate, oppure rammaricarsi per aver agito in un certo modo piuttosto che in un altro ... eventi non necessariamente dolci, al di là della natura, io leggo questo in questa grande poesia. Certo è che questi versi fanno riflettere, grazie all'autore.»
Sadness (12/06/2011) Modifica questo commento

«Quelle ore trascorse... piacevolmente o no, ma fanno parte del bagaglio della vita passata, con le sue esperienze, i suoi dolori, le sue emozioni che lasciano un tangibile segno nell'anima...
Poesia molto piaciuta»
Club ScrivereSilvia De Angelis (12/06/2011) Modifica questo commento

«Come un fulmine, la brevità di questa poesia si scaglia sotto ai nostri occhi che impressionati rivivono momenti inconcepibili a molti – un consiglio mi sento di dare all'autore, mai perdere la speranza quando le lancette sembrano ferme – occorre solo un po' di pazienza, un po' di carica e quanto prima la vita continuerà nel suo percorso – si rifermerà sì, ma come una giostra che gira sempre vivrà ai nostri piedi. Ho un orologio fermo da tempo, ogni tanto lo carico e quando meno me lo aspetto ricomincia a funzionare – per molti impossibile, ma vero.»
Club ScrivereBerta Biagini (12/06/2011) Modifica questo commento

«Pregevole breve, in cui si descrive una condizione comune agli scrittori, che hanno spesso gli orologi rotti. Qualcuno disse che le gioie e i dolori della vita esistono soltanto per essere in futuro narrati.»
Antonio Terracciano (12/06/2011) Modifica questo commento

«quando poche parole bellissime lasciano spazio a tante interpretazioni tutte legittime... il la leggo come ore senza tempo in cui rimanere ad assaporare il sapore forte ed intenso dei ricordi»
Club ScrivereMidesa (12/06/2011) Modifica questo commento

«Un grande autore porta l'orologio fermo sulle sue sensazioni, emozioni e nei ricordi di quelle ore... che non passeranno e non si dimenticheranno mai! Una lirica breve, efficace e significativa!»
Club ScrivereGiorgio Dello (12/06/2011) Modifica questo commento

«Un orologio impazzito non riesce ad andare avanti, si ferma sui ricordi del passato.
Bellissima poesia, metafora favolosa.»
Club ScrivereShelly Nicole Del Santo (12/06/2011) Modifica questo commento

«Il tempo che si ferma ancorato al ricordo, bellisssima riflessione dal sapore forte ed intenso.»
Laura Di Vincenzo (12/06/2011) Modifica questo commento

«Un dejavù in versi. Tornare sui passi o anche sulle ore che hanno segnato un tratto importante del nostro passato è andare avanti con cuore saggio e forte. Lirica profonda in una breve molto intensa.»
Violeta C (13/06/2011) Modifica questo commento

«Un orologio "tradito nel suo verso" che ti riporta nel passato... mi fa venire in mente il musical "Se il tempo fosse un gambero" di Garinei... sarebbe divertente ripercorrere il passato e magari dare un'aggiustatina qua e là al proprio vissuto...
Breve di forte impatto che induce a riflettere soprattutto sul fatto che poiché il tempo non torna indietro dovremmo cercare di spenderlo bene evitando rimpianti.
Bellissima anche l'immagine che dà bene il senso del viaggio nel tempo.»
Club ScrivereCinzia Gargiulo (13/06/2011) Modifica questo commento

«Y se detiene la vida en el lento persistir, de un tiempo incapaz de seguir su camino y permitimos que las sombras nos subyuguen, mostrándonos los errores cometidos y quisiéramos rectificar pero nos quedamos huérfanos delante de esas horas que nosotros mismos hemos detenido. Una reflexión sintetizada en una estupenda Breve»
Club ScrivereArelys Agostini (13/06/2011) Modifica questo commento

«Anche quando il tempo passa il nostro cuore rimane ancorato al tempo che non torna... Ecco che vediamo le lancette impazzite... una "breve" azzeccata»
Club ScrivereLina Sirianni (13/06/2011) Modifica questo commento

«Sembra che continui a rintoccare, che il tempo scorra inesorabile, secondo dopo secondo, tocco dopo tocco, ma quell'orologio si è fermato, nell'istante nel quale un sogno ha spiccato il volo, per perdersi, forse solo per un istante, forse per sempre. E' così che ho imaginato quell'orologio, quello del nostro cuore, della nostra anima, in attesa di sentire un rintocco vero e ricominciare a credere. Megnifica breve, che racchiude in poche itense parole l'immaginario tutto di un tempo che tutto è, che nulla è...»
Club ScrivereAnnamaria Barone (13/06/2011) Modifica questo commento

«Mi torna in mente il film "Il curioso caso di Benjamin Button" la vita che scorre al contrario, ripercorrere un cammino già scritto ma sconosciuto e svelato da quelle parole dettate dall'anima. Pochissimi ed efficaci versi per per un risveglio della mente.»
Club ScrivereEnrico Baiocchi (15/06/2011) Modifica questo commento

«L'orologio segna le ore della vita passate troppo infretta, difficile tornare indietro... molto profonda e bella... un»
Giulia Gabbia (16/06/2011) Modifica questo commento

«l'orologio dei ricordi è senza lancette, sopra non ci passano le ore ma ombre che spesso non assomigliano nemmeno troppo alla verità ma solo al dolore o alla gioia che hanno provocato. Sempre elegante e sontuoso nella sintesi»
malaluna (18/06/2011) Modifica questo commento

«Versi assai originali per esprimere quanto il trascorrere delle ore possa essere contrario a ciò che si vorrebbe. Di solito si considera la triade del tempo e soprattutto difficile che le ore scorrano in senso contrario. Eppure si denota che anche la carica che dovrebbe essere data a quell'orologio, è "dettata" proprio da esso stesso, senza lasciare scampo a un agire corretto e si rimane imbrigliati in ciò che non si vorrebbe, senza via di scampo. Una breve che cela un significato al di là delle parole scritte.»
Raggioluminoso (19/06/2011) Modifica questo commento

«In brevi versi, metafore d'intenso significato...
Lo sguardo viene catturato da un orologio femo; ed ecco che in quel suo essere tradito dal verso giusto, si snodano davanti agli occhi e al cuore le immagini del passato...
Bellissimi!»
Anna Maria Scamarda (20/06/2011) Modifica questo commento

«impazzito sì, e assurdo, e paradossale... poiché il tempo non si ferma e quando diciamo:"ecco, questo!", è già passato... carina»
paolo corinto tiberio (24/06/2011) Modifica questo commento

«Impazzito e tradito da noi stessi il nostro cuore quando si ancora testardamente al passato nono volendo comprendere che esistiamo sempre e solo nell'istante presente... ed ecco che l'autore in pochi magistrali versi ci spalanca la strada su profonde riflessioni sulla nostra dimensione umana nello scorrere del tempo... apprezzatissima»
Angela Fragiacomo (26/06/2011) Modifica questo commento

«non si può descrivere la nostalgia e lo struggimento...
Un capolavoro questa breve!»
Barba (02/07/2011) Modifica questo commento

«Il tempo alcune volte impazzisce e come un orologio si ferma e rimembra i momenti passati... tante volte non si vuole vivere il presente e restiamo ingabbiati nei ricordi passati... versi scorrevoli... efficacissimi nella loro brevità...»
Club ScrivereGiacomo Scimonelli (12/12/2016) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it